Confindustria a Gentiloni: Agisci come ultimo giorno, pensa da immortale

Confindustria a Gentiloni: Agisci come ultimo giorno, pensa da immortale

"Arrivano investitori in questo Paese e, invece di fare tappeti rossi, facciamo contestazioni sui piani di ristrutturazione".

Boccia ha poi detto che "serve un Governo che affronti alcune questioni urgenti, come il costo dell'energia e il quadro regolatorio delle opere pubbliche". Se poi vogliamo che il lavoro diventi rendita di posizione e tutti gli italiani debbano pagare i piani di ristrutturazione facciamo un errore. Quindi attenzione a questi aspetti. "Non possiamo rimanere in silenzio nel vedere tanta fatica nel portare a termine provvedimenti necessari alla competitivita' del paese, misure largamente discusse e condivise che non possono essere sacrificate sull'altare dell'instabilita' politica".

Quella di Boccia è anche una risposta ai sindacati che venerdì, al termine del vertice con Gentiloni sul futuro dell'Ilva, hanno chiarito: "Per noi nessun licenziamento o salta l'accordo". Dovrebbe poi conoscere la storia di quella azienda, la maniera in cui è stata usata e sfruttata, sulle spalle dei cittadini di Taranto, dei bambini della città jonica e degli stessi lavoratori, da un associato alla sua organizzazione che ora ha tolto le tende e che non verrà rimpianto nemmeno per un attimo.

Raiola dice no al rinnovo di Donnarumma, Fassone: 'Siamo amareggiati'
Ore 16 :45 - Anche Mino Raiola , procuratore di Gigio , e l'Avvocato Rigo fanno il loro ingresso nella sede della società . Il quale, riferiscono fonti vicine alla trattativa, si è letteralmente infuriato: a trattare deve essere lui, e basta.

Vaccini, Zaccagnini: su Gardaland Lorenzin continua a fare solo allarmismo
Il Veneto ha gravi carenze nella copertura vaccinale, e di questo non si può far finta di niente, anche agli occhi del mondo.

Treni, metro e bus: venerdì sciopero di 24 ore. Trasporti a rischio
L'azienza ANM non incrocerà le braccia il 15 e 16 giugno , ma ha rimandato lo sciopero al 26 giugno. Ntv ha pubblicato un elenco dei treni Italo che saranno garantiti durante la giornata.

Secondo Boccia, l'annuncio di una manovra che non sia lacrime e sangue e' "una buona notizia", come e' "bellissima" la possibile riduzione del cuneo fiscale, "una proposta che abbiamo lanciato in assemblea e che speriamo sia massiva e rilevante anche se occorrera' approfondire con il governo". Quali garanzie possono offrire per assicurare un sostanziale abbattimento della pericolosità dell'impianto.

La spinta riformatrice del governo Gentiloni "sembra che sia molto rallentata", ha aggiunto Boccia a proposito dell'esecutivo in carica.

Capisco che parlare di macroeconomia è una cosa difficile, ma allora prima di entrare in politica facessero un corso. Dialoghiamo con tutti - afferma riferendosi al M5s - ma ci si e' concentrati troppo e solo sulla riforma elettorale e i tempi delle elezioni e troppo poco sulla politica economica.