Osservatorio Mef, Partite IVA al tramonto: -11,6% ad aprile 2017

Osservatorio Mef, Partite IVA al tramonto: -11,6% ad aprile 2017

L'Associazione nazionale commercialisti spiega che nel provvedimento è scritto che se fossero riscontrate anomalie, quali la "presenza di elementi di rischio, come ad esempio omissioni o incongruenze nei versamenti e nelle dichiarazioni", l'Agenzia si riserva di monitorare attraverso controlli periodici l'attività degli operatori in questione, ma anche, in alcuni casi, di notificare la cessazione della partita Iva o l'esclusione dal Vies "anche se l'operatore possiede i requisiti soggettivi e oggettivi".

Riprendendo l'enunciato, l'Anc - con comunicato stampa del 13 giugno 2017 (Il Provvedimento dell'Agenzia delle Entrate ignora la sentenza della Corte di Giustizia Europea sulla mancata iscrizione al VIES) - denuncia il mancato rispetto della sentenza da parte dell'Agenzia che, con provvedimento n. 110418 del 12 giugno 2017, ha precisato i criteri di controllo nei riguardi dei soggetti che effettuano operazioni intracomunitarie, al fine di identificare con maggiore precisione e completezza la veridicità dei dati comunicati in sede di iscrizione al Vies.

Come e perché il Fisco può chiudere una partita Iva? Nel mese di aprile 15.160 soggetti hanno aderito al regime forfetario (circa il 37% del totale delle nuove aperture), con un calo del 4,8% di questa opzione, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Partite Iva, controlli dall'Agenzia delle Entrate su irregolarità e frodi. In caso di esito negativo, l'Ufficio emana provvedimento di cessazione della partiva Iva e provvede all'esclusione della stessa dalla banca dati dei soggetti passivi che effettuano operazioni intracomunitarie.

Incendio Londra: minuto di silenzio al Parlamento europeo
Bilancio si aggrava, 17 morti, Le fiamme hanno attaccato tutti i 24 piani dell'edificio. Sul luogo è attesa in mattinata anche la visita del leader laburista Jeremy Corbyn .

Calciomercato, Inter vuole Borja Valero. Il sogno si chiama Rabiot
L'alternativa sarebbe Borja Valero , con il cui entourage vi sarebbe stato un incontro ieri (fonte: Corriere dello Sport ). Il regista spagnolo sarebbe perfetto a ricoprire il ruolo che era stato di Pizarro nella prima Roma spallettiana.

Xbox One X: un video mostra l'assemblaggio pezzo dopo pezzo
In un'intervista a Time , Shawn Layden di Sony ha sottolineato che il 20% delle console vendute è una PS4 Pro . Tuttavia, alcuni si sono domandati se Microsoft farà lo stesso per i PC Windows 10 .

Nel caso in cui risultino operazioni fraudolente intracomunitarie, la partita Iva coinvolta verrà esclusa dal Vies.

Nei confronti dei titolari di partita Iva vengono effettuati riscontri e controlli, formali e sostanziali, sull'esattezza e completezza dei dati forniti da tali soggetti per la loro identificazione ai fini Iva, in attuazione dell'articolo 35, comma 15-bis, del DPR 633/72, nonché delle previsioni di cui agli articoli 22 e 23 del Regolamento (UE) n. 904/2010 del Consiglio del 7 ottobre 2010.

I suddetti controlli, effettuati entro 6 mesi dalla data di attribuzione della partita Iva o della comunicazione dell'iscrizione nel Vies, potranno essere ripetuti tutte le volte in cui si presentano elementi di rischio o incoerenze.

Se a seguito dei controlli, un operatore risulta privo dei requisiti previsti dalla legge in tema di partite Iva, l'Agenzia delle Entrate procederà col comunicare al contribuente il provvedimento di cessazione della partita Iva.