Venerdì nero dei trasporti: a rischio metro, bus, treni e aerei

Lo sciopero per il l trasporto ferroviario sarà dalle dalle 21 del 15 giugno 2017 alle 21 del 16 giugno 2017.

Roma, 15 giu. (AdnKronos) - "Pur se pienamente legittimo, l'ennesimo sciopero proclamato per domani 16 giugno da alcuni sindacati autonomi mette in evidenza come negli ultimi tempi la moltiplicazione degli scioperi, con gravi pregiudizi per il diritto alla mobilità degli utenti, dipenda in buona misura dall'elevata frammentazione delle sigle sindacali spesso dotate di scarsa rappresentatività". Per lo sciopero di 24 ore saranno in vigore le fasce di garanzia: servizio regolare fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20.

Diktat di Grillo: due mandati e no alleanze principi inderogabili M5S
Sono stati bravi e lo dico senza ironia: perché gestire il registro della comunicazione richiede capacità e competenza. Non significa, viene precisato da autorevoli fonti M5S, "alleanze ideologico-politiche".

Grattacielo in fiamme, due ragazzi italiani dispersi
Secondo il Gazzettino il fratello di Gloria è partito stamani per Londra dopo aver tentato invano di contattarla al telefono . Nella notte del 14 giugno un incendio ha avvolto la Grenfell Tower di Londra , uccidendo almeno 17 persone.

Lenovo Moto E4 e Moto E4 Plus: presentati ufficialmente
Sul retro troviamo poi una fotocamera da 13 MP, e sul fronte un sensore da 5 MP, anche qui entrambe coadiuvate da flash LED. Sull'anteriore avremo una fotocamera da 5 megapixel sempre dotata di flash e con la medesima apertura di quella posteriore.

Dai treni al trasporto pubblico locale, con la Capitale "bersagliata" da due diversi scioperi. Per 24 ore proteste dei dipendenti Atac, alle quali sommare 4 ore di agitazione di Roma TPL. "Noi abbiamo cercato di far ragionare, ma ci saranno difficoltà". Trenitalia fa sapere che le "Frecce" circoleranno regolarmente. È stato convocato per 24 ore e riguarderà treni, autobus, metropolitane e anche aerei e trasporto marittimo. Ovviamente, dalle 8.46 alle 14.59 e dalle 18.01 alla fine del servizio non saranno garantite tutte le corse poiché tutto dipenderà dal livello di adesione alla protesta indetta. Si prevede inoltre l'effettuazione di ulteriori servizi, con particolare attenzione alle relazioni a maggiore traffico viaggiatori. Per i treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle ore 21. A Milano l'agitazione e' prevista dalle 8,45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio. L'elenco dei servizi garantiti (vai).