FCA batte mercato, vendite auto +12% in Europa. Vola brand Alfa Romeo

Fiat Chrysler Automobiles ha comunicato di aver registrato a maggio un incremento delle vendite dell'11,9% sul mercato europeo.

Notizie ancora positive per il mercato italiano dell'auto, che batte quello europeo.

Secondo i dati diffusi dall'associazione dei produttori Acea in maggio, nell'area Ue+Efta, sono stati immatricolati 1,433 milioni di veicoli, in rialzo del 7,7% su anno.

Ius soli, al via l'iter al Senato fra la bagarre della Lega
Il ministro della Scuola Valeria Fedeli è finita all'infermeria del Senato , dove è stata medicata. Ed è a quel punto che Grasso lo espelle. "Le chiedo di ristabilire l'ordine sospendendo l'Aula".

Fuga sostanze tossiche in ditta,29 lievemente intossicati
Diversi lavoratori della società di trasporti hanno lamentato contemporaneamente bruciore agli occhi e alle vie respiratorie . Milano, 17 giu. (AdnKronos) - Probabile fuga di sostanze tossiche a Landriano , comune in provincia di Pavia.

Isis rivendica attacco a Gerusalemme
Il massimo responsabile per il settore dei media dell'Isis in Afghanistan, Jawad Khan , è stato ucciso in un raid dell'aviazione USA nella provincia orientale di Nangarhar.

La quota di mercato di Fca è passata al 7,4% rispetto al 7,0% del corrispondente periodo dello scorso anno.

Fca registra risultati migliori del mercato a maggio in Europa ed è il quarto costruttore del continente. Bene anche 500X e Renegade - stabilmente tra le top ten del loro segmento - e la Tipo, che continua a scalare le classifiche di vendita. Fiat Panda e 500 si confermano tra le city car più venduute con una quota del 32,2 per cento. Considerando l'intero periodo, da gennaio a maggio, la crescita consolidata è rispettivamente del 3,2, dell'8,1 e del 10,7%. La 500L è la più venduta del suo segmento, con il 30,2% di quota. Le registrazioni di Alfa Romeo sono state quasi 8.200 (+47,8%) con la quota che passa dallo 0,4 allo 0,6%. Vendite a doppia cifra in Germania (+12,9%) e Spagna (+11,2%), seguite da Francia (8,9%) e Italia (+8,2%). Più contenuta la crescita il brand Renault (+4,1%) mentre Lada cede il 2,6%.