Consip. Si sono dimessi Luigi Ferrara e Marialaura Ferrigno

Si sono dimessi il presidente Luigi Ferrara e il consigliere Marialaura Ferrigno, facendo così decadere l'intero board della centrale per acquisti e appalti controllata dal ministero dell'Economia. Per non cadere nella trappola delle mozioni che chiedono di rimuovere Luigi Marroni da amministratore delegato di Consip, il Partito democratico prova ad uscire dall'impasse.

Nei giorni scorsi sia Ferrara che Marroni sono stati interrogati dagli inquirenti della procura di Roma in merito alle fughe di notizie che fin dall'estate scorsa hanno reso più difficoltoso il lavoro degli investigatori. Ma ormai il tempo era scaduto, almeno per Marroni, e lo dimostra la tempistica delle provvidenziali dimissioni di Ferrara e Ferrigno. Proprio a poche ore dalla discussione al Senato delle mozioni che puntavano prioprio sull'azzeramento dei vertici. "Io, che in questa storia sono l'unico non indagato".

Sony annuncia PlayLink, per giocare ai titoli PS4 direttamente dallo smartphone
Complessivamente, all'11 giugno 2017, PS4 ha venduto al dettaglio oltre 60,4 milioni di unità in tutto il mondo. Si tratta di un personaggio di spirito, molto apprezzato nell'industry.

Trump: annullare l'accordo con Cuba, ha arricchito il regime
"Noi otterremo una Cuba libera" ha affermato Trump annunciando la cancellazione dell'accordo. E ha lanciato un appello per la liberazione dei prigionieri politici .

Vaccinazioni: calo anche di quelle obbligatorie
Pensato da due medici australiani, Voxcard è un progetto ambizioso che punta ad aumentare la copertura vaccinale . Basterà fornire un'autocertificazione con l'impegno di integrare il tutto entro il 10 marzo 2018.

Adesso, secondo quanto si apprende dall'Ansa, dovrà essere convocata a breve l'assemblea per la nomina dei nuovi vertici.