Donna trovata morta in casa: era deceduta da tre mesi

Donna trovata morta in casa: era deceduta da tre mesi

Il corpo senza vita mummificato della 47enne si trovava in bagno. Stando a quanto rivelato dagli operatori del 118 e dai Carabinieri, i condomini, dopo diverse settimane senza vederla, si sarebbero decisi a far intervenire la Polizia locale che ha così fatto accesso nell'abitazione della donna, trovandola ormai mummificata.

Agenzia delle Entrate: Riapertura dei termini della Voluntary Disclosure Bis
E' infatti pronta la circolare con le indicazioni dell'Agenzia e la versione definitiva del software di calcolo delle sanzioni . L'applicativo è disponibile sul sito ufficiale dell'Agenzia, nella sezione servizi fiscali online - senza registrazione.

Xbox One X risposta ai fan, non alla competizione — Microsoft
Non è per tutti, così come il controller Elite: "un controller da 150 dollari non è per tutti", ha affermato. Dichiarazioni molto interessanti che mettono in chiaro la strategia di Microsoft nel mondo dei giochi.

Colombia, bomba in un centro commerciale nel quartiere turistico di Bogotà
La vittima francese è stata identificata come Julie Huynh , da sei mesi a Bogotà come volontaria in una scuola di un quartiere povero.

Così, dopo aver ricevuto il via libera dall'autorità giudiziaria, i vigili del fuoco di Inveruno sono entrati nell'appartamento, in via Gemona, passando per il balcone. Il medico legale non ha riscontrato segni di violenza e ha concluso che B. La 47enne originaria di Turbigo viveva sola e, molto riservata, non aveva figli e nemmeno contatti con la famiglia d'origine. Al punto tale che, per mesi, nessuno si è preoccupato di non ricevere più sue notizie.