Russiagate: Trump valuta la rimozione del procuratore speciale

Russiagate: Trump valuta la rimozione del procuratore speciale

Il presidente americano Donald Trump twitta moltissimo. A notare il declino dei titoli più gettonati nel "Trump Trade" è l'Economist che ha tracciato un grafico (in basso) nel quale è facile osservare, dapprima, il boom dei titoli del settore infrastrutture e di quelli particolarmente gravati dal fisco; l'euforia, però, ha iniziato a venir meno. Il casus belli si è verificato con il Trump International Hotel, a Washington e con il nulla osta dato dall'Us General Services Administration (GSA) per l'uso della struttura nonostante il divieto che impedisce l'uso di strutture intestate a persone con funzioni pubbliche elettive.

Ruddy in realtà non ha mai parlato apertamente con il presidente del potenziale allontanamento di Mueller, ma sembra abbia interpretato una linea potenziale dello Studio Ovale, uscita per esempio attraverso le parole di Jake Sekulow, uno degli avvocati di Trump, che domenica aveva parlato a "This Week" della ABC (Sekulow sarà il portavoce della linea difensiva di Trump sulle potenziali intromissioni del presidente nel percorso dell'indagine del Russiagate: interferenze che dopo l'audizione di Comey sono diventate il centro della questione, perché potrebbero essere già oggetto di indagine per Mueller e presupporre il precedente nixoniano a potenziali dimissioni di Trump; che comunque sono ancora la parte fantasiosa della vicenda). Lo ha detto Christopher Ruddy, un amico del presidente, in un'intervista alla tv pubblica Usa.

Riconosciuto il pubblico interesse, sì allo stadio della Roma
Poi, Virginia Raggi , senza perdere tempo ha twittato con gioia: " Roma avrà #UnoStadioFattoBene". Adesso la palla passa alla Regione per la conferenza dei servizi.

Londra, è arrivata la notizia ufficiale: Gloria e Marco tra le vittime
In Italia la cifra massima che Gloria poteva trovare sul mercato era di 300-400 euro . " Londra sembrava la 'terra promessa'". E' stato l'avvocato della famiglia Trevisan, Maria Cristina Sandrin , a comunicarlo. "È uno dei classici cervelli in fuga".

Sergio Marchionne: "Dopo di me in Fca non arriverà una superstar"
Ieri Marchionne ha spiegato che il piano dei modelli andrà aggiornato entro dodici mesi, con una prospettiva che va almeno fino al 2020.

E questo è un problema se si considera che le comunicazioni del presidente dovrebbero essere archiviate per futura memoria ed eventuali indagini. "Prego per Steve!", ha twittato Trump. L'ambasciata del Kuwait vi ha organizzato un evento, che inizialmente era programmato in un altro hotel. Per quanto riguarda le politiche commerciali di tipo protezionista promesse da Trump, è significativo osservare, infine, come il peso messicano si sia ripreso dopo il deprezzamento subito immediatamente dopo la vittoria del magnate. La denuncia è stata presentata oggi presso la Corte distrettuale del Maryland. Mueller ha lavorato nelle vesti di capo dell'Fbi per 12 anni, sotto i presidenti George W. Bush e Barack Obama. Questa decisione, pubblicamente ammessa dal presidente Trump stesso, arriva in palese violazione della Costituzione americana. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque elemento sottostante oppure continuando la navigazione (page scroll), acconsenti all'uso dei cookies.