Tragedia a piazza San Carlo, si è spenta Erika Pioletti

L'aggiornamento sulle sue condizioni non lascia presagire nulla di positivo. La Divisione investigazioni generali e operazioni speciali (Digos) sta facendo ordine fra innumerevoli testimonianze ("qualcuno diceva di avere sentito degli spari", "c'è stato un boato", "si prendevano a spintoni") ma c'è una pista che si segue con interesse: quella delle persone che hanno avvertito "difficoltà respiratorie" e sintomi simili a quelli prodotti da "sostanze urticanti". A dodici giorni di distanza, due dei quali passati in coma per il grave schiacciamento toracico riportato nella calca, il piccolo è tornato a casa. La famiglia ha chiesto di evitare qualunque accanimento terapeutico: non rimane che aspettare la notizia più terribile, quella della conferma del decesso. Il referto clinico parla di "arresto cardiaco da compressione della cassa toracica". "Purtroppo ci si aspetta il decesso della paziente in un brevissimo periodo temporale, al momento non quantificabile" ha spiegato una nota dell'ospedale. La sindaca di Torino Chiara Appendino, che in tutti questi giorni è sempre rimasta in contatto con i famigliari della donna, si era recata in ospedale per ribadire loro, la vicinanza di tutta la città.

Under 21, Di Biagio: "Donnarumma non sarà condizionato"
Il maggiore indiziato per SNAI, a quota 7,00, è il tedesco Davie Selke , passato in questi giorni dal Lipsia all'Hertha Berlino. Lo stesso giorno ma alle 18:00 scendono in campo Germania e Repubblica Ceca, le altre due formazioni inserite nel girone C .

La Farnesina: Gloria e Marco sono morti
Intanto cresce la rabbia per l'uso di un materiale di rivestimento scadente che avrebbe favorito il propagarsi delle fiamme. Lo ha annunciato la polizia britannica. "Ho sentito la registrazione della telefonata di Gloria alla mamma".

Trump: annullare l'accordo con Cuba, ha arricchito il regime
"Noi otterremo una Cuba libera" ha affermato Trump annunciando la cancellazione dell'accordo. E ha lanciato un appello per la liberazione dei prigionieri politici .

La Sindaca di Torino ha intanto sospeso la vendita di bevande alcoliche da asporto a partire dalle 20 in tutte le zone della movida del capoluogo piemontese. "Il momento, però, non va però caricato di irragionevolezza". L'omicidio colposo si aggiungerà alle lesioni personali plurime gravissime, finora contro ignoti.