Europei Under 21, la Germania non sbaglia: la Repubblica Ceca si arrende

Europei Under 21, la Germania non sbaglia: la Repubblica Ceca si arrende

Protagonisti della partita il talentuoso Meyer dello Schalke04 ed il gioiellino Gnabry, autore di una stagione strepitosa con il Werder Brema che gli è valso il tesseramento da parte del Bayern Monaco. Lavička punta anche lui sul 4-2-3-1 con gli "italiani" Jankto e Schick titolari, Černý e Ševčík completano il reparto offensivo, a centrocampo Trávník affianca Souček. Germania che nel grigiore generale comunque riesce a chiudere il primo tempo in vantaggio, al 44′ Dahoud serve Weiser che apre sulla sinistra per Max Meyer, dribbling su un avversario e destro sul secondo palo che finisce in rete anche perché Zima, quarto portiere del Genoa, si butta in ritardo.

Читайте также: Confederations Cup - Pari spettacolo tra Portogallo e Messico

Nella prima fase della partita la Germania comincia subito a fare la partita, ma ci mette un po' prima di cominciare ad impensierire seriamente la formazione ceca. Si è conclusa la gara tra Germania e Repubblica Ceca, l'incontro è terminato sul punteggio di 2-0. Rimandato, invece, l'assetto difensivo, con la squadra che ha concesso troppi spazi alla Repubblica Ceca in ripartenza. Nella Repubblica Ceca non ha brillato Schick: troppi errori sottoporta. Gerhardt crossa in mezzo ma Jankto intercetta con il braccio la palla, l'arbitro non ha dubbi: calcio di rigore.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2017 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог