Rudiger, in Italia episodi razzismo

Rudiger, in Italia episodi razzismo

I nerazzurri non vorrebbero spendere più di 30 milioni mentre i capitolini ne chiedono 40.

L'ATTACCO - Un duro attacco a Lega e Federazione che hanno l'obiettivo di sollecitare l'inasprimento delle squalifiche per razzismo, dato che Roma è la città in cui Toni ha deciso di crescere e la Serie A il campionato in cui tentare di vincere: "Ho visto sviluppi positivi, specialmente nelle due milanesi che possono essere più forti". Il gioco è molto tattico in Italia.

Mercato, Juve, la conferma di Marotta: "Sì, siamo su Donnarumma"
Cuadrado e Bonucci? Non abbiamo nessun sentore, per Alex Sandro il Chelsea ha fatto un'offerta molto elevata (60 milioni, ndr). Quando ti trovi il contratto in scadenza è normale una certa effervescenza nei giocatori e nei loro rappresentanti.

Fassone: "Marotta ci proverà per Donnarumma? Mi sarei stupito se…"
Poi ci sono le suggestioni Pepe Reina , in rotta con il Napoli , e Wojciech Szczesny già promesso sposo dei bianconeri. L'aria di chi, da questa vicenda, è uscito nel modo migliore, avendo presentato al mondo 25 milioni di buone ragioni.

Tifosi lanciano soldi falsi a Donnarumma
Fischi, uno striscione con scritto " Dollarumma " dollari fac simile lanciati in campo, dietro al sua porta. Inizia male l'Europeo Under 21 (in Polonia ) per Gianluigi Donnarumma .

Oltre all'Inter, Rudiger ha diversi estimatori all'estero, specie nella Premier League inglese.

Il difensore della Roma Antonio Rudiger, in conferenza stampa direttamente dal ritiro della Germania impegnata in Confederations Cup, ha parlato degli episodi di razzismo in Italia e di mercato: "Mi hanno urlato 'Uh, uh, uh' in varie partite e non è successo nulla: per me è incomprensibile". Poi, qualora l'avvertimento non dovesse bastare, mi piacerebbe che venisse interrotta la partita. Puoi fare tanti cartelloni contro il razzismo, ma alla fine in Italia non succede niente”. "Con tutto il rispetto, è facile parlare per le persone che non hanno il nostro colore della pelle, facile dire che dovremmo rimanere calmi". Non sai cosa si prova a subire una cosa simile.