Gentiloni: "L'intervento del governo sulle banche venete è legittimo e doveroso"

Gentiloni:

"Stiamo intravedendo segnali di ripresa consistenti nell'eurozona e significativi nel nostro Paese da accompagnare con investimenti, fiducia e capacità di promuovere nuove iniziative". "Questo è il motivo per cui occorre un intervento dello Stato, che non è a vantaggio di Intesa, ma è solo a pareggio degli oneri e questo è dimostrato dal fatto che la DgComp (della Commissione Ue, ndr) dice che non c'è distorsione della concorrenza". "L'intervento di salvataggio si indirizza innanzitutto a favore dei correntisti e dei risparmiatori delle due banche, a favore di chi nelle banche lavora, più in generale a favore dell'economia del territorio". Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. E in proposito ha ammonito: "Chi ha creato le difficoltà deve pagare". "Si tratta di un'operazione che va rivendicata e che dovrebbe essere largamente condivisa dal Parlamento". "Dipenderà anche dall'andamento dell'economia".

"Credo che sia doveroso per uno Stato serio farsi carico dei problemi che possono investire le imprese".

Salvini, se Cav tace guarda a Renzi
Ma questo, per ora, non comporta alcun cambio di linea. "Prima si vota per le Politiche - ha concluso - e meglio è". La moderazione 'non esiste', ribatte la Meloni, 'conta il programma'.

Moto2, Frattura alla caviglia per Baldassarri
A causa dell'incidente , Baldassarri oggi non parteciperà alla gara di Moto2, mentre il suo compagno di squadra al Forward Racing Team, Luca Marini, partirà dalla quinta fila della griglia di partenza.

Stasi non molla e chiede revoca condanna. Cassazione esamina ricorso
Il ricorso , infatti, chiedeva di risentire in appello i testi già sentiti in primo grado; e contemporaneamente di sospendere l'applicazione della pena.

Roma, 26 giu. (AdnKronos) - "Regalo ai banchieri?".