Migranti: passo formale Italia con Ue

LATORRE: "D'ACCORDO CON IL BLOCCO DEI PORTI" Anche il presidente della commissione Difesa al Senato, Nicola Latorre si è detto d'accordo con l'ipotesi di bloccare i porti italiani per le navi straniere che salvano migranti: "L'iniziativa dell'Italia di porre in sede europea la richiesta di far approdare nei porti dei Paesi di appartenenza tutte le imbarcazioni non italiane salvo quelle che fanno parti di missioni internazionali, è giusta e opportuna". La situazione è stata definita insostenibile, tutte le imbarcazioni che operano nel Mediterraneo portano le persone soccorse in mare in Italia. L'Italia, sottolineano le fonti, continuerà a salvare vite in mare come sempre ha fatto in questi anni, ma non è più sostenibile che tutto il peso dell'accoglienza debba gravare sul nostro Paese. Escluse dal divieto resterebbero le navi che partecipano all'operazione Frontex, mossa per la quale non sarebbe sufficiente un consenso unilaterale.

L'ambasciatore Maurizio Massari ha fatto da rappresentante presso la UE, per parlare della situazione degli sbarchi nel nostro Paese al commissario per le migrazioni Dimitris Avramopoulos. Messaggio consegnato dall'Italia alla Commissione: la situazione che stiamo affrontando è grave, l'Europa non può voltarsi dall'altra parte.

Una possibilità che l'esecutivo italiano sta valutando: negare l'approdo nei porti del Paese alle navi che effettuano salvataggi dei migranti davanti alla Libia ma battono bandiera diversa dalla nostra. Numeri che "hanno portato al limite le capacità dell'Italia di gestione degli sbarchi".

Qualcomm Fingerprint Sensor funziona sotto vetro, display, metallo e acqua
I produttori di smartphone dovranno poi implementarlo nei propri telefoni, quindi ci vorrà ancora qualche mese. Una tecnologia che Qualcomm ha sviluppato da un pò di tempo, ma che non è riuscita a decollare.

Il Papa contro le pensioni d'oro: uno scandalo come quelle da fame
Ma forse la nostra società non capisce il sindacato perché non lo vede abbastanza lottare nelle periferie esistenziali. Il segretario generale della Cisl Anna Maria Furlan ha espresso questi concetti in aula Paolo VI di fronte al Papa .

Rossi: "Spero di essere competitivo, voglio fare una bella gara"
Spero di essere competitivo ad Assen , vorrei renderla una buona gara". "A Barcellona siamo andati un po' meglio, mentre qui bisognerà vedere come va e se abbiamo fatto un passo avanti davvero".

Le strutture di accoglienza si trovano ormai sottoposte a forte pressione. Sono 76.873 i migranti sbarcati in Italia da inizio 2017 ad oggi, il 13,43% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Negli ultimi 2 giorni sono approdate sulle nostre coste 12mila persone da 22 navi, molte delle quali delle organizzazioni non governative.