Calciomercato Roma, Di Francesco: "Ci serve un esterno destro"

Calciomercato Roma, Di Francesco:

Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, al termine della prima amichevole stagionale contro l'ACD Pinzolo Valrendena ha parlato in conferenza stampa.

"Non parlo dei singoli, voglio parlare di tutti, Cappa si sta muovendo bene".

Prima uscita per la Roma di Eusebio Di Francesco. Intanto ieri sera ha incontrato i tifosi a Madonna di Campiglio. Tecnica, talento e rapidità, queste le caratteristiche di Under, che in patria viene paragonato a Dybala. È una cosa che non riguarda solo noi, il calcio è cambiato, si è evoluto in questo senso e dobbiamo essere bravi a cercare di sfruttare al meglio le opportunità che abbiamo'. Anzi, magari sono andati via dei giocatori importanti però sono convinto che li sostituiremo al meglio.

Beyoncè presenta i suoi gemelli: la foto diventa virale
Adesso un momento di pausa e un nuovo disco cui pensare, in futuro, rimettendo insieme i pezzi della sua nuova famiglia allargata.

Primo teaser trailer per Suburra
Amedeo Cinaglia ( Filippo Nigro ), invece, è il presidente della commissione edilizia, integerrimo e pieno di ideali. Gli avventimenti riguarderanno gli anni che precedono i fatti raccontati nel libro .

Milan-Aubameyang, l'assalto dopo la chiusura del mercato cinese
Aubameyang rimane la prima scelta, Kalinic rimane in stand-by visto che la Fiorentina non si schioda dalle sue richieste. Difficile che il Milan accetti, ma intanto il dialogo è aperto e le carte sul banco possono ancora cambiare.

Sono giorni frenetici per il calciomercato di tutte le squadre di serie A, che stanno cercando di rinforzarsi in vista del campionato 2017/2018. Comincio a capire i meccanismi della squadra, mi sto integrando molto bene grazie all'aiuto dei compagni, la lingua per adesso non mi sta creando problemi.

GLI ALTRI - Per il resto, la prima sgambata giallorossa ha messo in mostra alcuni aspetti chiave del gioco di Di Francesco: difesa alta, marcature a zona sui calci da fermo, attacco dello spazio da parte della punta centrale (Tumminello bene, Sadiq meno) e ricerca della verticalità da parte del regista. "Ora sono con una rosa risicata ed è stata una necessità, ma so che giocava lì, perché ho visto diverse partite in cui interpretava il ruolo da esterno". L'undici iniziale è formato da Alisson; Bruno Peres, Castan, Jesus e Lorenzo Pellegrini. "Alessandro ha grande volontà, ha il desiderio di tornare il prima possibile, però non bisogna affrettare i tempi, si è già rifatto male una volta". Per portarlo in giallorosso Monchi ha battuto la concorrenza del Manchester City. Gli avevo chiesto di non avere fretta. Spero di fare più gol dello scorso anno.E' diverso ripetto a ciò che voleva Spalletti: lui voleva che prendessi palla quando ero più alto, a me piace andarla a prendere.