F1 Mercedes, Bottas: "Posso essere forte in gara"

F1 Mercedes, Bottas:

Non una qualifica ottimale per la Mercedes di Valtteri Bottas, solo quarta e staccata di oltre sette decimi dalla vettura gemella di Lewis Hamilton, che ha conquistato la pole nella gara di casa di Silverstone. A difesa del britannico, però, il distacco è anche condizionato dalla differenza di mescola con Hamilton che ha montato gomma soft (non riuscendo a chiudere un giro con la gomma rossa) a differenza del compagno di squadra con super soft. Quindi, più distanziate, le Ferrari di Kimi Raikkonen (+1 " 031) e Sebastian Vettel (+1 " 411). A seguire le Red Bull di Max Verstappen, staccato di 498 millesimi (1:29.604) e Daniel Ricciardo, a 836 millesimi (1:29.942). Vittima di tale inconveniente, a Silverstone, è Valtteri Bottas: il 27enne finlandese, infatti, si è visto cambiare la trasmissione della propria auto, a causa dell'incertezza del team circa la possibilità che possa giungere "sana e salva" al suo termine di utilizzo ordinario, previsto per il GP d'Ungheria in programma a fine mese.

Fiorentina, Bruno Gaspar si presenta: "Questo club è la mia prima scelta"
Devo migliorare sul posizionamento tattico e per questo sono venuto in Italia. Modello? "Seguo molto Daniel Alves e Danilo ". Rui Costa? Non ho parlato con lui di Firenze.

Muore lo stuntman "storico". Stop alle riprese di The Walking Dead
Nel frattempo i fan, gli account ufficiali e le community dedicate a The Walking Dead rendono omaggio alla prematura morte di Bernecker.

Inter, Ausilio: "Gabigol lavora tanto e bene, Dalbert? E' una cosa lunga"
Discorso a parte per due giocatori che possono diventare col tempi delle piste concrete per l'Inter . Abbiamo una buona base di partenza, non è un'Inter da ricostruire ma da migliorare e integrare.

In vista della gara, Bottas ha dichiarato: "Abbiamo dimostrato che qui la nostra auto va forte".