Tour de France: Aru maglia gialla, Bardet vince a Peyragudes. Froome staccato

Tour de France: Aru maglia gialla, Bardet vince a Peyragudes. Froome staccato

AruBardet e neppure Uran, però, hanno mai perduto un metro; lo stesso non si può dire di Nairo Quintana e Alberto Contador.

Dopo la grande affermazione di Fabio Aru di ieri, si riparte da Saint Girons per sostenere la tappa più corta del Tour de France, 101 km che portano a Foix. E' la frazione più breve, ma dominata dalle salite.Sul primo GPM passa De Marchi davanti a Barguil, molto attivi Contador e Landa. Gastone Nencini nel 1960, Ottavio Bottecchia nel 1924 e soprattutto Felice Gimondi nel 1965, quando il 14 luglio coincise fantasticamente con l'ultima tappa, sono altri nomi che aggiungono peso a una statistica tutta mia ma reale e che vorrebbe portare Aru sul gradino più alto del Tour il 23 luglio.

Davanti intanto i battistrada iniziano l'ascesa conclusiva con 20 secondi su Quintana e 2'18 sul gruppo di Fabio Aru. Il sardo si e' piazzato al terzo posto, staccando di alcuni secondi l'ex leader Chris Froome.

Grazie al lavoro di Kwiatkowski ed alla frullate di Froome il vantaggio dei fuggitivi si riduce e a 25 km dal traguardo hanno 1'38 " sulla maglia gialla.

Gemma Galgani gelosa del suo fidanzato Marco Firpo
Anche se Uomini e Donne è in vacanza da qualche mese, i protagonisti che hanno fatto parte di questo programma fanno parlare ancora di sè.

Wind: ecco le promozioni in scadenza il 16 e 17 luglio
Questa offerta comprende 1000 minuti di chiamate verso tutti e 20 GB di internet al costo di €7 per ogni rinnovo. Chi passa a Tim potrà attivare presso i centri Tim aderenti all'iniziatica " Tim Five Go con 5GB Gratis".

Saldi estivi per Fiat e Lancia: 30% di sconto su diversi modelli
Proprio come accade per i saldi tradizionale, anche questa promozione presenterà una durata ben definita (la scadenza è prevista per il 31 luglio) ed una limitata selezione di modelli .

Un francese che trionfa nel giorno della festa nazionale.

Nel gruppo poi si susseguono scatti e controscatti che hanno il solo effetto di far aumentare il vantaggio dei battistrada che torna ad essere di due minuti. Superato il Col D'Agnes, Froome e Bardet si lanciano in discesa e prendono diversi metri ad Aru che rimane sorpreso dall'azione dei due.

"Mikel Landa 8: molto bene il basco che attacca con Contador sulla prima salita di giornata e per poco non è maglia gialla virtuale, ma a quel punto il Team Sky (voto 5) si mette inspiegabilmente a tirare per Froome e così recuperare solamente 1'47" che gli permette comunque di fare un bel balzo in classifica.