Assolta la blogger Selvaggia Lucarelli: nessun furto di foto alla Canalis

Assolta la blogger Selvaggia Lucarelli: nessun furto di foto alla Canalis

Sono stati assolti dal Tribunale di Milano i blogger Gianluca Neri, Selvaggia Lucarelli e Guia Soncini, che erano accusati di avere rubato segreti e immagini a personaggi dello spettacolo attraverso presunti accessi abusivi nei loro account di posta elettronica. Il giudice dell'XI sezione penale del Tribunale di Milano Stefano Corbetta ha assolto Selvaggia Lucarelli, Guia Soncini e Gianluca Neri in parte con la formula del 'non doversi procedere' perché ha riqualificato uno dei reati contestati per i quali le presunte parti offese avrebbero dovuto presentare querela, in parte con la formula 'il fatto non sussiste'.

Le accuse che si riferivano al presunto accesso alla posta elettronica della soubrette Federica Fontana per sottrarle le 191 fotografie scattate alla festa del 32esimo compleanno di Elisabetta Canalis a Villa Oleandra, residenza dell'ex compagno della festeggiata, George Clooney.

Canalis si era presentata come parte civile insieme a Federica Fontana. Per le altre due imputazioni contestate a vario titolo ai tre imputati, invece, tra cui una presunta tentata vendita degli scatti di Canalis e un trattamento illecito di dati personali, sono arrivate assoluzioni con formula piena.

Milan - Bonucci , è fatta!
Così ero andata apposta nello Juventus store di via Garibaldi per farci stampare nome e numero: " B-O-N-U-C-C-I 19 , grazie". E suscitando allo stesso tempo la solidarietà di altri tifosi o semplici followers, che hanno preso le difese dei Bonucci .

Mondiali Budapest 2017: Giovanni Tocci è bronzo nel trampolino da 1m!
Al momento è la francese Muller a tirare, mentre le azzurre sembrano un po' troppo indietro. Arriva un'altra medaglia per l'Italia , a conquistarla è Arianna Bridi nei 10km di fondo.

È morto George Romero, il regista della Notte dei morti viventi
Feroci, razzisti e violenti, non tanto distanti in fondo da film come "Soldato blu" e "Apocalypse now". E' noto inoltre il sodalizio di Romero con Dario Argento , che ha portato a diverse collaborazioni.

Ad aver materialmente preso le foto entrando nella casella di posta era, secondo l'accusa, Neri.

Per questo il pm aveva chiesto pene fino a 1 anno e 2 mesi, ma oggi è arrivata per tutti la sentenza di assoluzione con le motivazioni che verranno rese pubbliche tra 90 giorni. "Dopo 7 anni di processo e articoli infamanti (fino a ieri) - scrive Selvaggia Lucarelli sulla sua pagina Facebook - sono stata assolta perché il fatto non sussiste". Il punto è che sulla vicenda la blogger ha avanzato il sospetto che Chi, il quotidiano di Alfonso Signorini che ha proposto lo scoop, poiché di Mondadori fosse stato "armato" dalla famiglia Berlusconi per regolare i conti politici.

Al centro dell'inchiesta una serie di immagini del party di compleanno di Elisabetta Canalis, nel 2010, all'interno della villa dell'allora fidanzato George Clooney, vicino a Como.