Roma, in abiti nuziali al concerto degli U2: e lo stadio impazzisce

Roma, in abiti nuziali al concerto degli U2: e lo stadio impazzisce

Tutto calcolato, comunque: Francesco ed Elena si sono sposati alle 11 in Campidoglio, poi pranzo allo Zodiaco di Roma con parenti e amici e infine il concerto degli U2.

È morto George Romero, il regista della Notte dei morti viventi
Feroci, razzisti e violenti, non tanto distanti in fondo da film come "Soldato blu" e "Apocalypse now". E' noto inoltre il sodalizio di Romero con Dario Argento , che ha portato a diverse collaborazioni.

Turchia: boom corteo opposizione, Erdogan prepara reazione
Il 15 luglio è stato dichiarato giorno di festa nazionale con il nome di "Giornata della democrazia e dell'unità nazionale". Erdogan ha anche detto che i presunti golpisti dovrebbero indossare un'"uniforme", "come a Guantanamo".

Senza biglietto, minacciano il capotreno
Ma la capotreno che stava svolgendo soltanto il suo lavoro si è presto accorta che stava per vivere una esperienza drammatica.

Come al solito, Bono ha dato prova del suo costante impegno sociopolitico, con parole di critica per l'attuale presidente degli Stati Uniti, richiami ai diritti civili, alla democrazia negata, ai cambiamenti climatici, alle migrazioni epocali (con un ringraziamento all'Italia per il suo impegno nell'accoglienza). Il frontman ha definito "la più bella notte di sempre" quella all'Olimpico di Roma dove la band festeggia i 30 anni dall'uscita di "The Joshua Tree" con un tour mondiale che vede una tappa anche in Italia. Stessa data della prima data all'Olimpico degli U2. Per loro, lunghi applausi, foto e decine di selfie. C'è un perchè: Francesco è membro storico del fan club di Bono&co e allora perchè non festeggiare il giorno più bello della loro vita con un concerto storico? Durante Miss Sarajevo si è parlato di guerra e diritti civili con la canzone che è diventata Miss Syria, con un video che racconta la storia di una bambina in un campo profughi.Un momento di vera emozione l'inserimento della voce di Pavarotti che è tornata a tuonare su Roma come ai tempi dei Pavarotti & Friends, manifestazione appoggiata e ricordata anche da Bono.