Venezuela: plebiscito al referendum, 98,4% contro Maduro

Venezuela: plebiscito al referendum, 98,4% contro Maduro

Sono stati instituiti a tempo di record e con una organizzazione internazionale che ha lavorato incessantemente negli ultimi giorni, 639 "Puntos Soberanos" (punti sovrani) in 559 città di 101 paesi (escluso il Venezuela). Il 98 per cento dei partecipanti ha votato contro la proposta di Maduro, mentre nel paese proseguono ormai da mesi proteste e manifestazioni contro il presidente, accusato di limitare la democrazia e di non essere stato in grado di risolvere i gravi problemi economici del Venezuela.

Sono più di sette milioni gli elettori che ieri hanno preso parte al referendum non ufficiale organizzato dall'opposizione al presidente Nicolas Maduro in Venezuela (foto sotto).

Il rettore della Universidad Central de Venezuela (UCV), Cecilia García Arocha, che insieme ad altri rettori di atenei, fa parte della commissione dei garanti della consultazione promossa dalle opposizioni, non appena il risultato è stato chiaro, ha affermato che il Venezuela "ha mandato un chiaro messaggio al Direttivo Nazionale e al mondo", votando contro il piano Maduro di riprendere il potere in Parlamento, che dallo scorso dicembre è controllato dall'opposizione.

Un voto parlamentare per approvare l'istituzione dell'assemblea è in programma per il prossimo 30 luglio. Questo l'esito del referendum non ufficiale, indetto dall'opposizione del Paese sudamericano. Maduro continua inoltre a fare propaganda e a sostenere che la nuova assemblea sia l'unica soluzione possibile per cambiare le cose e fare uscire il Venezuela dalla crisi economica.

Incendi: due morti in Calabria
Nei mesi scorsi un nipote del pensionato era morto rimasto schiacciato dal ribaltamento del trattore con il quale stava lavorando. Sta di fatto che l'anziano è letteralmente precipitato nel dirupo quasi circondato dalle fiamme.

Legnano al Centro al primo Consiglio Comunale
Si è tenuto nella serata di martedi 11 luglio il primo consiglio comunale della nuova giunta consigliare di Vimodrone. Vorrei ricordare al Sindaco Savarese che la sua maggioranza è formata da ben 15.

Inter, Sabatini: Nainggolan sempre nella mia testa, Suning non si tira indietro
L'Inter rimane comunque alla finestra ma il nazionale belga sembra sempre più lontano dalla Pinetina. Va detto che l'Inter , almeno sulla carta, è già tutto sommato competitiva , ma serve di più.

Una consultazione che si è svolta nel clima difficile che da mesi affligge il Paese.

E davanti a molti centri elettorali, stamani si sono create lunghissime file.

Ma l'opposizione considera una frode la chiamate alle urne del presidente e denuncia la volontà di Maduro di perpetrarsi al potere dopo 18 anni di governo chavista.