World emoji day: tutto quello che c'è da sapere sulle "faccine"

World emoji day: tutto quello che c'è da sapere sulle

Anche altri Paesi hanno aderito con entusiasmo all'iniziativa; si stima che più di mille emoji non ufficialmente associate al record mondiale, siano state avvistate in Europa, Asia e in Sud America.

17 luglio, il World Emoji Day, il compleanno delle faccine più amate dei social. Anche Ford ha voluto rendere omaggio alle Emoji puntando però l'accento sulla sicurezza al volante. La manifestazione è stata istituita nel 2014 da Jeremy Burge, fondatore di Emojipedia.org, con lo scopo di promuovere l'uso delle "faccine" e diffondere il senso di gioia che portano con sé. E le faccine a disposizione stanno per aumentare: in autunno dovrebbero infatti arrivarne 56 nuove, appena standardizzate dal Consorzio Unicode insieme al simbolo del bitcoin, la moneta virtuale più nota. Per giungere a tali risultati i ricercatori hanno analizzato 427 milioni di messaggi inviati da quasi 4 milioni di persone provenienti da 212 Paesi del mondo.

Alle spalle della faccina che ride fino alle lacrime, regina indiscussa, usata negli ultimi 30 giorni per 332 milioni di volte, ci sono la faccina con gli occhi a cuore (254 milioni) e quella che manda il bacio a forma di cuore (160 milioni).

Mandzukic, critiche a Bonucci un 'fake'
Nel primo pomeriggio, a scrivere l'epilogo, il post su Instagram di Barzagli , con parole sibilline: "Noi conosciamo la verità". L'ultimo in ordine di tempo ad accusare i media è stato Dani Alves . "In bocca al lupo per la tua nuova avventura Leo".

Calciomercato Inter, mal di denti per Perisic: niente Norimberga
Il croato infatti ha lasciato il ritiro di Riscone di Brunico pochi giorni dopo esser tornato in gruppo con i suoi compagni. Il difensore, di ritorno dal prestito all'Hull, sarebbe ad un passo dal Wba: all'Inter andranno 5 milioni.

Turchia: boom corteo opposizione, Erdogan prepara reazione
Il 15 luglio è stato dichiarato giorno di festa nazionale con il nome di "Giornata della democrazia e dell'unità nazionale". Erdogan ha anche detto che i presunti golpisti dovrebbero indossare un'"uniforme", "come a Guantanamo".

Stesso primato la Spagna, mentre in Francia vince la faccina che fa l'occhiolino, in Germania quella che sorride e nel Regno Unito l'emoji con le lacrime di gioia.

Gli emoji, sono quella carrellata di faccine e disegnini colorati che equipaggiano le tastiere virtuali e costellano i messaggi scambiati in chat.

In occasione della giornata mondiale delle emoticons, le 'faccine' che si inviano con il computer o con il cellulare al posto delle parole per esprimere emozioni più immediate, Ford lancia la sua campagna "Don't Emoji and drive". La scimmietta è la più gettonata fra gli animali.