Juventus-Lazio: dove vedere in diretta tv e in streaming la Supercoppa

Juventus-Lazio: dove vedere in diretta tv e in streaming la Supercoppa

Calcio d'inizio a partire dalle 20.45.

Il calciatore ha confermato la sua presenza nella partita di supercoppa Italiana che si svolgerà domenica proprio contro la Juventus. Il fischietto di Imperia dirigerà il match dello Stadio Olimpico coadiuvato dagli assistenti Meli e Crispo, dal quarto uomo Fabbri e dagli addizionali d'area Irrati e Damato.

Inoltre, i campioni d'Italia è costretta a varare una linea difensiva dopo la partenza a sorpresa di Bonucci, che per quasi 10 anni ha costituito la BBC con Barzagli e Chiellini, l'argine difensivo che è stato alla base degli scudetti vinti dai bianconeri.

Italia, produzione industriale in aumento a giugno 2017
Corretto per gli effetti di calendario, a giugno 2017 l'indice è aumentato in termini tendenziali del 5,3% (i giorni lavorativi sono stati 21 come a giugno 2016).

Gomez 'dimentica' Conti e Kessié: "Il Milan non ha comprato fenomeni"
La fascia sinistra dell'Atalanta è una delle più forti in Italia e lo è grazie a lui. "Ci ho parlato e sa quello che penso, vediamo cosa succederà".

Oim: 'Fino a 50 migranti affogati dai trafficanti' in Yemen
Lo ha riferito l'agenzia dell'Onu per le migrazioni ( Oim ), che ha definito l'accaduto "scioccante e inumano". Almeno 29 migranti sono morti e altri 22 risultano ancora dispersi.

Juventus-Lazio si sfidano domenica 13 agosto: in palio c'è la Supercoppa italiana tra i bianconeri di Max Allegri, campioni d'Italia, e i biancocelesti allenati da Simone Inzaghi finalisti di Coppa.

A sua volta la Juve dovrà superare due tabù. Fra le fila della Vecchia Signora, ad esempio, dovrebbe fare il suo esordio in una gara che conta Mattia De Sciglio, sbarcato dal Milan in cambio di un assegno da 12 milioni di euro, e già utilizzato da Allegri nelle ultime amichevoli. Altro nome nuovo è quello di Douglas Costa, che formerà il poker delle meraviglie in attacco, schierandosi sull'out di destra con Dybala nel ruolo di trequartista puro, Mandzukic a sinistra, e Higuain boa di riferimento davanti.

Un'altra ipotesi che si prospetta invece è quella della cessione a Gennaio. L'ex Liverpool sarà fiancheggiato da Parolo e Milinkovic-Savic, i due interni, con Basta largo a destra, e Lulic a sinistra, ad aggredire gli esterni.