Lazio, Felipe Anderson è ko: contro la Juventus Keita titolare

Giocarsi la Supercoppa Italiana a inizio stagione e contro la squadra che da sei anni domina in Italia non è mai cosa facile, soprattutto se ti chiami Lazio e se ti ritrovi al centro di profondi cambiamenti interni. Il fischietto di Imperia dirigerà il match dello Stadio Olimpico coadiuvato dagli assistenti Meli e Crispo, dal quarto uomo Fabbri e dagli addizionali d'area Irrati e Damato.

Uno dei giocatori più ambiti sul mercato estivo, stiamo parlando ovviamente di Keità Balde, che ora, su twitter sembra lanciare messaggi d'amore alla Lazio. A sfidarsi per la finale di Supercoppa Italiana saranno la Juventus campione d'Italia, e la Lazio finalista di Coppa Italia, superata proprio dai bianconeri nell'atto conclusivo della competizione citata.

È ufficiale, centrocampista Benassi alla Fiorentina
Marco Benassi è un centrocampista centrale classe 1994 cresciuto con la primavera dell'inter con cui ha anche esordito in serie A. L'arrivo di Benassi alla Viola potrebbe scatenare un effetto domino, con diversi centrocampisti che potrebbero cambiare casacca.

Corea del Nord, gli Usa pronti alla guerra
Per il momento il governatore di Guam , Eddie Baza Calvo , ha fatto sapere che non esiste alcuna minaccia imminente per il territorio, il quale è stato definito come ben protetto.

Nuove assunzioni scuola: docenti e personale Ata, ecco chi avrà una cattedra
I tre decreti verranno pubblicati nei prossimi giorni in Gazzetta Ufficiale, previa registrazione da parte della Corte dei Conti . Via libera anche per l'inserimento di 259 nuovi dirigenti scolastici .

A sua volta la Juve dovrà superare due tabù. Fra le fila della Vecchia Signora, ad esempio, dovrebbe fare il suo esordio in una gara che conta Mattia De Sciglio, sbarcato dal Milan in cambio di un assegno da 12 milioni di euro, e già utilizzato da Allegri nelle ultime amichevoli. In attacco, invece, il dubbio è tra Cuadrado e Douglas Costa. Basti pensare che i marcatori che hanno consentito ai torinesi di portarsi a casa il trofeo tricolore contro i biancocelesti, ovvero Leonardo Bonucci e Dani Alves, non sono più nella rosa juventina. Insomma, una sfida che promette spettacolo vista la potenza di fuoco in campo: non ci resta che iniziare il conto alla rovescia.