Blizzard annuncia l'introduzione della modalità Deathmatch in Overwatch

Blizzard annuncia l'introduzione della modalità Deathmatch in Overwatch

La risposta è semplice: "volevamo un gioco votato al gioco di squadra e non singolo". Tuttavia è stato riscontrato un problema per cui il gioco tiene in considerazione anche il punteggio competitivo generale dell'account, cosa che rende molto più difficile giocare con un amico (in quanto si dovrà avere un punteggio simile sia nella Lucioball che nella competitiva standard). Due modalità Deathmatch, una tutti-contro-tutti per otto giocatori e una con divisione in due squadre da sei giocatori (in questa modalità la Ultimate di Mercy sottrarrà uccisioni alla squadra avversaria), arriveranno nel catalogo di modalità Arcade dove si trovano le varianti alternative alle classiche modalità competitive di "Overwatch". Nella modalità tutti-contro-tutti basterà inoltre arrivare nella prima metà della classifica per aver la partita contata come vittoria e non serivrà essere primi.

Serie C, ricorso del Rende per il ripescaggio
Inoltre, c'è anche il ricorso della Vibonese ad aggiungere carne al fuoco. Nei prossimi giorni dovrebbero esserci novità.

Venezia 74: Jane Fonda e Robert Redford Leone d'Oro alla carriera
Le nostre anime di notte è basato sul romanzo scritto da Kent Haruf e adattato per la televisione da Scott Neustadter e Michael H. Sono passati esattamente cinquantanni da quando per la prima volta Robert Redford e Jane Fonda si sono trovati sul set insieme.

Annunciata ufficialmente la data d'uscita di NBA Live 18
Per quanto riguarda la box-art del gioco, su di essa è raffigurato James Harden, il playmaker/guardia degli Houston Rockets . Il titolo sportivo sarà disponibile per PS4 ed Xbox One .

Attraverso un nuovo filmato, Blizzard annuncia l'introduzione della modalità Deatchmatch nel proprio FPS, Overwatch, che sarà a breve disponibile nel PTR (Reame Pubblico di Prova, in italiano). È già possibile provare il Deathmatch su PC nei server di test.