Castellabate. Angelo Ferraioli annega nel tentativo di salvare la figlia

Castellabate. Angelo Ferraioli annega nel tentativo di salvare la figlia

Come si apprende dal quotidiano Il Mattino, un turista è annegato mentre tentava di salvare dalle onde le sue due figlie che si trovavano in mare sul materassino. La vittima, Angelo Ferraioli, di Nocera Inferiore, è morto questa mattina davanti all'approdo del ristorante "Le Gatte", frazione Santa Maria di Castellabate, nel tentativo di soccorrere la figlia sedicenne in difficoltà a causa delle proibitive condizioni del mare. Feriti tre militari della Guardia Costiera che hanno tentato di soccorrerli a bordo di un gommone veloce, che si è ribaltato a causa del mare agitato.

Vecino: "Rendiamo orgogliosi i tifosi, darò tutto per l'Inter"
UN COMPAGNO COME BORJA - "Sicuramente è stato quello con cui ho vissuto più tempo da quando sono in Italia". Il mio esordio è stata bellissima giornata, soprattutto perché abbiamo vinto, c'erano tanti tifosi.

Maltempo in Veneto e Friuli: tromba d'aria, tre feriti gravi
Sospesa per alcuni minuti la circolazione sulla linea ferroviaria Brescia-Iseo-Edolo per la presenza di rami sui binari. Dalle 15 i vigili del fuoco sono stati impegnati in tutta la zona litoranea del Veneto per centinaia d'interventi.

Inter, Karamoh può arrivare a zero a febbraio
Secondo La Gazzetta dello Sport i nerazzurri potrebbero prelevare il ragazzo a costo zero il prossimo febbraio. Il franco-ivoriano classe 1998 è in scadenza di contratto a giugno 2018.

La giovane è stata salvata da alcuni bagnanti. I tre hanno riportato varie escoriazioni e sono trasportati all'ospedale di Roccadaspide. Particolarmente provato uno di loro, che ha portato a riva il cinquantunenne, sperando che potesse farcela. E' successo nella tarda mattinata a a Santa Maria di Castellabate.