Terremoto di magnitudo 4.3 nella notte al largo della Calabria

Terremoto di magnitudo 4.3 nella notte al largo della Calabria

I sismologi monitorano con grande attenzione questa zona dove si è verificata la scossa di terremoto, perché è molto vicina al Marsili, il gigantesco vulcano sommerso nel Mar Tirreno.

"In questa regione - ha aggiunto Amato - è attivo un processo chiamato 'subduzione' simile a quanto accade in alcune aree dell'Oceano Pacifico e dell'Oceano Indiano: in pratica un pezzo di litosfera, che comprende crosta e mantello, e che in questo caso è il relitto dell'antico oceano, sprofonda in verticale nel mantello e genera terremoti profondi".

Lo ha reso noto l'Istituto filippino di vulcanologia e sismologia.

Читайте также: Juventus-Lazio: dove vedere in diretta tv e in streaming la Supercoppa

Una scossa di terremoto anche in Abruzzo - Un altro terremoto è stato segnalato questa mattina dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nell'Aquilano.

Una intensa scossa di terremoto è stata registrata al largo della costa calabrese alle 4.38 di questa mattina. Nella capitale, dove la magnitudo è stata di 4.0, centinaia di persone sono fuggite fuori da case, uffici e centri commerciali. L'ipocentro è stato individuato a 227 chilometri di profondità, mentre l'epicentro a latitudine 39.26 e longitudine 15.79. Il più forte dei 20 è stato il terremoto di magnitudo 5.1 registrato nel Mar Tirreno il 17 dicembre del 2008, avvenuto alla profondità di 269 chilometri. Il Comune più vicino all'epicentro del terremoto è Campotosto (AQ), ma ne sono stati segnalati altri tre entro i dieci chilometri: si tratta di Capitignano (AQ), Amatrice (RI) e Montereale (AQ). Stando ai dati forniti dall'Ingv è stata di magnitudo Mwp 6.3 ed è avvenuta alle 7.28 ora italiana, quando invece localmente erano le 13.28. Le autorità locali non hanno registrato danni o vittime. Il terremoto ha scosso l'isola di Luzon, situata a nord delle Filippine, a 2,5 chilometri da Putol e a circa 73 chilometri di profondità. Il sisma è avvenuto nel Mar Tirreno, al largo della costa del Cosentino. In un anno si arrivano a registrare anche settemila scosse di terremoto, per la gran parte di moderata intensità.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2017 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог