Suprematisti bianchi in piazza, scontri in Virginia

Suprematisti bianchi in piazza, scontri in Virginia

Una persona è stata arrestata. La stessa emittente riporta che pare che i feriti siano contro-manifestanti, cioè dimostranti che protestavano contro i suprematisti, ma potrebbe trattarsi anche di residenti.

Nel corso degli scontri si è registrato anche l'episodio di un'auto che si è lanciata sulla folla del corteo degli antirazzisti. Già in precedenza c'erano stati infatti degli scontri durante la marcia, che avevano portato il governatore della Virginia, Terry McAuliffe, a dichiarare lo stato d'emergenza. Lo ha reso noto un portavoce del centro medico dell'Università della Virginia, citato dai media locali. La manifestazione si è tenuta in vista del raduno di "Unite the Right" per protestare contro la decisione della città di Charlottesville di rimuovere la statua del generale confederato Robert Lee, uno dei protagonisti della Guerra civile americana. Il presidente americano Donald Trump ha dichiarato: "Condanniamo nei termini più forti possibili questa dimostrazione eclatante di odio, fanatismo e violenza da più parti". Non c'è spazio per questo tipo di violenza in America.

Читайте также: MotoGP Austria, FP1: Barbera guida la "corazzata" Ducati

Virginia, auto sulla folla dei manifestanti anti suprematisti Nelle immagini gli attimi di concitazione seguiti allo schianto di un'auto grigia contro alcuni manifestanti anti suprematisti a Charlotteville, in Virginia.Ancora incerto il numero dei feriti e l'esatta dinamica di quanto accaduto.

"Tutti dobbiamo essere uniti e condannare tutto ciò che l'odio rappresenta". Il sindaco sembra così indicare che il bilancio preliminare degli scontri è di almeno un morto.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2017 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог