Inter, Spalletti: "Kondogbia vuole vincere facile, ma è mal consigliato"

Inter, Spalletti:

"Così non si può fare" ha concluso.

Vuole il Valencia, Kondogbia. Ovvio che lo scopo ultimo dei nerazzurri però al momento sia quello di vendere il francese, pagato oltre 40 milioni di euro un paio di anni fa, ad una cifra che non lo svaluti. Spalletti non è tenero e entra anche nella questione economica della vicenda: "Purtroppo per convincerlo qualcuno gli è andato sotto forte facendogli promesse". I due club sono costantemente in contatto anche perché c'è in ballo anche la situazione di un altro interista, vale a dire il difensore colombiano, Murillo, sul quale non dovrebbero esserci problemi sull'esito positivo dell'operazione. Diceva che una squadra lo vuole e ne potevamo parlare, non possiamo tenere per forza le persone. Sono un po' sorpreso, gli avevo fatto piccole promesse; è un giocatore forte, importante, a me serve un certo numero di centrocampisti per affrontare il campionato. Kondogbia? Vogliamo capire cosa è successo, sicuramente sarà una cosa che gli darà ripensamenti. Professionisti che prendono soldi a valanga capricciosi, come si comporterà l'Inter? Da monitorare, infine, le piste che portano a Kimpembe del Psg, Christensen del Chelsea, Jemerson del Monaco e a Mangala del City: ormai ai margini del progetto di Guardiola e proposto al club nerazzurro.

Medico Samp: "Esami Schick ok, l'aritmia è superata"
Adesso potrà tornare ad allenarsi con la squadra e disputare le partite amichevoli. Mancherebbe davvero poco per il passaggio di Patrick Schick all'Inter .

Torino, spara a una donna e si suicida
Secondo le prime ipotesi investigative alla base del tentato omicidio-suicidio potrebbbero esserci ragioni sentimentali-. L'uomo, poco prima che si togliesse la vita, era stato raggiunto dalle volanti della polizia.

Riparte la Premier League. Esordio disastroso per Conte
Burnley: Heaton; Lowton, Tarkowski, Mee, Ward; Gudmundsson (75′ Arfield), Cork , Hendrick, Brady, Defour; Vokes . Il Chelsea ospita il Burnley che al termine dei primi 45 minuti conduce per 3-0.

Mateu Alemany, direttore sportivo del Valencia, ha parlato a Marca dell'interesse per Murillo e Kondogbia dell'Inter. Domani potrebbe debuttare Dalbert: "giocherà a gara in corso, valuteremo la sua condizione". Il primo, in rotta con l'Inter e in parola con il Valencia, non ha preso parte ieri mattina alla seduta dei nerazzurri, prima della trasferta di Lecce.