Trentino, abbattuta l'orsa KJ2: a luglio aveva ferito un uomo

Trentino, abbattuta l'orsa KJ2: a luglio aveva ferito un uomo

L'orsa a luglio aveva aggredito un idraulico in vacanza in Trentino. Il Trentino, infatti, cercava ufficialmente l'orsa che il 22 luglio scorso aveva ferito un uomo che passeggiava con il suo cane in un bosco in zona laghi di Lamar. "Avevamo diffidato la Provincia a procedere con l'abbattimento, perché inutile è senza ritorno, ma evidentemente le pressioni politiche sono state più forti del buon senso", accusa Dante Caserta, vicepresidente del Wwf.

L'abbattimento dell'orsa, dice la Provincia autonoma di Trento, "è stato possibile grazie alle precedenti attività di identificazione genetica e successiva cattura e radiocollarizzazione ai fini della riconoscibilità dell'animale".

Finisce con un infortunio l'ultima gara di Usain Bolt
Non si sa ancora se l'infortunio di Bolt sia grave. Il VIDEO dell'infortunio di Usain Bolt a Londra . Finisce malissimo l'ultima gara di Usain Bolt!

Calciomercato Milan, Badelj caldo: può sostituire Biglia
E poi: " I tempi di recupero verranno valutati in base all'evoluzione del quadro clinico e si stimano in 4 settimane circa ". Nikola Kalinic e Milan Badelj , il Milan cerca di piazzare il doppio colpo dalla Fiorentina con una formula a sorpresa.

Lazio, Lulic: "Juventus favorita, ma non abbiamo paura. Contro i bianconeri…"
Però dobbiamo essere squadra e lottare tutti insieme. "Siamo orgogliosi di essere qua, ce lo siamo meritati sul campo". La società sta cerando di soddisfarmi, ha cercato di trattenere Biglia, ma lui aveva già fatto la sua scelta.

Molte associazioni animaliste e molte persone hanno protestato contro la tragica fine dell'orsa, altri invece hanno manifestato come giusta la decisione di sopprimere l'animale. "Sgomenti" per l'uccisione dell'animale, scrive l'Oipa, organizzazione internazionale protezione animali.

"La battaglia per la tutela degli orsi trentini - aggiunge l'associazione ambientalista - non si ferma e la porteremo a livello europeo affinché la Provincia di Trento risponda delle sue scellerate decisioni davanti a chi ha ideato e finanziato il progetto Life Ursus".