Lazio, Inzaghi: "Con la Juve serve la gara perfetta"

Lazio, Inzaghi:

Ma alla fine ha vinto la grinta e la voglia della Lazio di vincere questa Supercoppa insieme alla caparbietà di Simone Inzaghi di voler conquistare il suo primo trofeo da allenatore in una squadra professionistica come la sua Lazio. "Leiva è inserito nel migliore dei modi, dopo dieci giorni chiamava già compagni per nome, è un leader e ci darà soddisfazioni". "Sono soddisfatto dei ragazzi che sono arrivati, ma è normale - e lo sa anche la società - che avremo più partite e avremo bisogno di qualche giocatore in più". "Con la partenza di Biglia è arrivato Leiva che mi dà ampie garanzie". Il mister non è preoccupato a riguardo: "Penso che la Lazio ci arrivi bene perché abbiamo fatto un buonissimo precampionato".

"Per Keita sapete tutti quale è la situazione". Mancano due allenamenti e nelle mia testa c'è una squadra che deve essere al 100%. "Non avranno piu lui ma leggo che comunque chi lo può sostituire è di grande livello". I numeri parlano chiaro, abbiamo una tradizione sfavorevole contro la Juve. Servirà una partita coraggiosa, perché incontriamo la Juventus. Servirà molto coraggio, nelle partite secche può succedere di tutto. Lotteremo su ogni pallone, dobbiamo essere squadra e gruppo e poi vedremo cosa succede. Per noi è motivo di orgoglio essere qua, e vogliamo giocarcela nel migliore dei modi. Ogni giocatore se ha la possibilità di giocare una finale è carico per conto suo. "Sappiamo tutti cosa dobbiamo fare e come". "Ce la metteremo tutta, speriamo di riuscirci".

Lazio, Lulic: "Juventus favorita, ma non abbiamo paura. Contro i bianconeri…"
Però dobbiamo essere squadra e lottare tutti insieme. "Siamo orgogliosi di essere qua, ce lo siamo meritati sul campo". La società sta cerando di soddisfarmi, ha cercato di trattenere Biglia, ma lui aveva già fatto la sua scelta.

Trentino, abbattuta l'orsa KJ2: a luglio aveva ferito un uomo
L'abbattimento dell'orsa, dice la Provincia autonoma di Trento , "è stato possibile grazie alle precedenti attività di identificazione genetica e successiva cattura e radiocollarizzazione ai fini della riconoscibilità dell'animale ".

Suprematisti bianchi in piazza, scontri in Virginia
Nel corso degli scontri si è registrato anche l'episodio di un'auto che si è lanciata sulla folla del corteo degli antirazzisti. Lo ha reso noto un portavoce del centro medico dell'Università della Virginia , citato dai media locali.

E c'è anche un commento sui neo-acquisti, infine, e si tratta ovviamente di complimenti: "Sono ragazzi splendidi, si sono integrati benissimo". "Sono gli stessi che abbiamo commesso in finale di Coppa Italia".

Una scelta convinta e senza alcun timore reverenziale quella fatta da Lucas Biglia, centrocampista argentino che in estate ha scelto di dire no alla proposta di rinnovo della Lazio per passare poi al Milan. "Non mi fermerò e giocherò come ho fatto negli anni precedenti".