Come cambiano le visite fiscali

Come cambiano le visite fiscali

Stretta in arrivo, in arrivo, sui controlli sulle malattie dei dipendenti pubblici: da dopodomani, primo settembre, sarà l'Inps a fare le visite fiscali invece delle Asl in modo da garantire "uniformità sul territorio" nei controlli. Se si è assenti al controllo, si procederà con l'invito a visita ambulatoriale, anche per gli statali.

Conto alla rovescia per il polo unico delle visite fiscali dell'Inps.

Ci sono voluti anni ma finalmente nei prossimi giorni entrerà in vigore l'unificazione presso l'INPS dei servizi di controllo delle assenze per malattia, in altre parole del contrasto dell'assenteismo.

"Ci aspettiamo che il polo unico funzioni da deterrente, riducendo le differenze fra le regioni nel numero di certificati per dipendente pubblico, che oggi sono molto marcate, a differenza di quanto accade nel settore privato - ha aggiunto Boeri, presentando oggi a Roma la nuova funzione dell'Istituto - Reprimere i comportamenti opportunisti è importante, ma non è l'unico obiettivo". I controlli dovrebbero essere oltre 300.000 in un anno. Questo anche per ridurre al massimo i costi dei controlli anche se "non è vero che non abbiamo abbastanza risorse, per quest'anno abbiamo 17 milioni a regime ne avremo 50 e riteniamo sono sufficienti per affrontare questo compito".

- Informatizzazione e automazione avanzate: certificati medici, richieste datoriali di visite mediche di controllo, selezione malattie a rischio, assegnazione visite ai medici, esiti delle visite mediche di controllo... tutto avviene attraverso canali informatici e la messa a disposizione delle informazioni ai soggetti interessati-coinvolti è rapida ed efficiente.

Inter: rinnovo e nuova clausola per Icardi
Come un turnista instancabile, Perisic svolge un doppio lavoro: coperture e ripartenze, impreziosite da assist e gol. La verità è che lottiamo insieme, siamo una squadra: "una qualità che ci è mancata l'anno scorso".

SKY: "Accordo tra Sassuolo e Napoli per Zapata. Opzione scritta per Berardi"
Manca solo l'ufficialità: l'ex Genoa diventerà un calciatore del Cagliari , che ha da poco detto addio a Marco Borriello. Al bomber un contratto di 5 anni con un ingaggio di un milione netto (più bonus).

Miss Italia 2017, Maria Francesca Guido unica calabrese rimasta in gara
Ci riusciranno? Guardando Sara, le premesse per ottenere una buona performance a Miss Italia ci sono tutte. In tanti la chiamano Anna Valle, per la straordinaria somiglianza con la nota attrice.

ARMONIZZARE FASCE. "Partiremo - ha sottolineato Boeri - il primo settembre con il polo unico di medicina fiscale, l'atto di indirizzo non è stato pubblicato in gazzetta ufficiale speriamo sia fatto nel minor tempo possibile e abbiamo anche bisogno del decreto per fissare le fasce di reperibilità".

La novità fa seguito alla riforma Madia e sarà formalmente inserita nel decreto che regolerà i controlli sulla base del nuovo Polo unico, competente sia per il privato che per il pubblico.

La scelta di dove inviare i medici, inoltre, non sarà casuale. Non è comunque esclusa una futura armonizzazione tra i due settori.

Per facilitare la gestione delle visite fiscali da parte del Polo Unico gli orari delle visite fiscali per i dipendenti pubblici saranno uniformati con quelli dei dipendenti privati.