L'Italia accelera la crescita: il Pil sale dell'1,5%

L'Italia accelera la crescita: il Pil sale dell'1,5%

(Ultime Notizie - Ultim'ora di venerdì 1 settembre 2017) Nel secondotrimestre delll'anno, il Pil, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, registra +0,4% rispetto al trimestre precedente e +1,5% rispetto allo stesso perioso del 2016. Lo rileva l'Istat, confermando le stime diffuse il 16 agosto. La variazione acquisita del Pil, quella che si registrerebbe in caso di crescita nulla nella restante metà dell'anno, per il 2017 è pari a +1,2% (la previsione ufficiale del Governo è ferma al Def di aprile dove si indicava una crescita dell'1,1%). Nel primo trimestre l'economia americana è cresciuta dell'1,4%. Anche se il tasso di crescita è in linea con il target del 3% del presidente Donald Trump, gli analisti non ritengono che la ripresa sarà in grado di mantenere questo tasso di crescita nei prossimi mesi.

Rispetto al trimestre precedente, tutti i principali aggregati della domanda interna registrano aumenti, con una crescita dello 0,2% dei consumi finali nazionali e dello 0,7% gli investimenti fissi lordi.

Muore in ospedale: cadavere lasciato vicino ai bagni. I medici: "È falso"
Tutto nasce dalla notizia, contestata dal direttore generale dell'ospedale, di un cadavere abbandonato per ore davanti al bagno . Non è vero che dalle 8 del mattino e per tre ore il cadavere è rimasto stand-by in uno dei servizi igienici.

UFFICIALE: Monaco, Mbappé è un giocatore del Paris Saint Germain
Questo il comunicato del club francese: "Il Paris Saint Germain è lieto di annunciare l'arrivo immediato di Kylian Mbappé ". La formula del trasferimento è quella del prestito annuale con diritto di riscatto per una cifra che non viene precisata.

LG V30: display Full Vision con tecnologia Oled!
Presente anche la tecnologia MQA (Master Quality Authenticated ) il quale permette uno streaming di audio in altissima qualità. La presentazione ufficiale è servita solamente a confermare i rumors e a far scoprire qualche caratteristica nascosta.

A livello settoriale, bene il valore aggiunto dell'industria (+0,6%) e dei servizi (+0,4%), mentre il valore aggiunto dell'agricoltura è diminuito del 2,2%.

Il quarto trimestre 2016 è stato rivisto a +1,2% tendenziale dal precedente +1,1%. Il dato, diffuso oggi dal Dipartimento del Commercio americano, è al di sopra delle attese degli analisti che avevano previsto un aumento del 2,7%.