Picchiano un ragazzo di colore e filmano la scena: denunciati

Picchiano un ragazzo di colore e filmano la scena: denunciati

Il povero ragazzo di colore è stato invece medicato in ospedale ed ha avuto una prognosi di 5 giorni.

Il filmato, girato vicino al municipio di Acqui Terme, in provincia di Alessandria, è poi rimbalzato sui social. Lo hanno fatto perché è straniero, ne sono convinto e hanno continuato a provocarlo finché lui non ha reagito": "a raccontarlo oggi al quotidiano Repubblica è Davide, un 40enne di Acqui Terme. La scena e' stata filmata e il video diffuso in rete. Dopo le provocazioni, l'italiano e' passato agli spintoni, fino a prendere di peso il giovane di colore gettandolo a terra.

Dal video, spiegano i militari, e' emerso che l'aggressione era avvenuta nei pressi di Palazzo Levi, sede del Comune, dove sorge la struttura che permette di visionare il sito archeologico sottostante.

Stupri, scatta l'emergenza in tutta l'Italia Nel Milanese violentata una donna 80enne
La donna stava passeggiando nel sito verde, non molto distante da casa sua, quando è stata raggiunta da un uomo che l'ha stuprata. Dovrebbe trattarsi di un cittadino straniero, o all'apparenza straniero, ma su questo punto non ci sono ancora conferme.

Unibo, sciopero docenti: a rischio la sessione d'esame autunnale
In ogni caso c'è stata da parte di tutti i colleghi una grande attenzione a contenere al massimo i disagi per gli studenti . I docenti fanno sapere che la misura di protesta non inciderà in modo pesante sul percorso universitario degli studenti .

Inglesi contro Prosecco: "distrugge denti"
Due piccioni con una fava, nella stessa dichiarazione: "Quella del Guardian è una fake news . E ancora: " Questo prodotto non ha bisogno di difendersi da simili panzane".

Martedì i Carabinieri di Acqui Terme hanno denunciato un 35enne di nazionalità turca per lesioni personali aggravate. Le indagini proseguono per identificare gli altri presenti ai fatti e all'autore del video. È un atto vergognoso e l'amministrazione di Acqui si costituirà parte civile al processo.

Il sindaco: "Episodio vergognoso"Chiedo scusa a nome della città. Non nascondo di essere molto irritato". "Vogliamo incontrare la persona che ha subito l'aggressione per mostrargli la nostra vicinanza e ringraziare il giovane ragazzo che è intervenuto per allontanare l'aggressore", ha chiosato il Sindaco.