Renzi, a Genova perché non fuggo

Renzi, a Genova perché non fuggo

Si ripercorre l'attività di governo, e si anticipano gli argomenti che saranno oggetto della prossima conferenza programmatica del Pd.

Insomma, bisogna affrontare il problema senza avere timore delle opinioni differenti: "Oggi abbiamo iniziato a bloccare gli sbarchi, non c'è divisione dentro il Pd per questa cosa". "Fatto", dice Renzi. "Sei sicuro che le vipere nel partito non ci siano più?".

"Chi parte e sta in mare, non è che fa i discorsi "io li lascio affogare e chi se ne frega".

Tanto è bastato, alla Moretti, per postare ciò che vedete qui sotto. Abbiamo bisogno di una visione molto seria con l'immigrazione. "Altrimenti non si va avanti". Io ho detto 'aiutiamoli davvero a casa loro'. "Non l'avessi detto, è venuta giù la rivoluzione". Questo non contrasta col principio 'aiutiamoli in casa loro'.

Non a caso il trio Gentiloni-Minniti-Delrio compariva ieri in due interviste parallele: ad Andrea Marcucci, la "voce" di Renzi in Senato, e a Matteo Richetti, portavoce del partito. "In Sicilia che si fa?" è una delle domande arrivate via sms dalla platea e lette dal segretario. "Dall'altra ci sono solo il populismo di Grillo e l'estremista Salvini". Il riferimento della Moretti è alla lite avuta dall'ex premier con la nonnina che gli ha dato del ladro (Renzi ha ribattuto: "Ladro lo dice a sua sorella").

Usa, uragani: Harvey fa 60 vittime. Florida minacciata da Irma
Intanto sale il bilancio delle vittime di Harvey: sono 60 i morti accertati, ma mancano all'appello ancora diversi dispersi. I venti dell'uragano soffiano ad una potenza impressionante: dagli ultimi dati arrivano addirittura a toccare i 280 km/h .

Commemorazione Dalla Chiesa, proteste dei familiari delle vittime di mafia
Con lui morirono anche sua moglie Emanuela e l'agente di polizia Domenico Russo . Nonostante le difficili condizioni, il generale non si rassegnò.

Bomba distrugge l'auto della moglie del sindaco di Taurianova
Al sindaco Scionti e alla sua famiglia "l'abbraccio di tutta l'Azione cattolica" e l'invito "a continuare il suo ministero civile. All'inizio dell'anno gli sono state recapitate una serie di lettere minatorie contenenti minacce di morte.

Il dibattito sarà coordinato da Emanuela Guerra, segretaria cittadina del Pd.

Ecco quindi che il 25 settembre Renzi salirà sul treno per un tour, lungo 10 settimane e più breve quindi di quanto era stato inizialmente ipotizzato, che partendo da Roma toccherà tutte le Province d'Italia. "Lo scandalo Consip e chi ha fabbricato prove false e prima o poi verrà fuori: avviso ai naviganti", ha aggiunto.

Poi il passaggio sulla ripresa e i gufi. Favorito per la vittoria, al momento, sembra essere il grillino: il Movimento ha investito pesantemente sulla tornata elettorale siciliana, inviando i suoi due uomini più rappresentativi (Di Maio e Di Battista) in una lunga campagna su tutto il territorio.

Oltre alla presentazione del libro, si parlerà delle imminenti elezioni Regionali e della candidatura "unitaria" del centro sinistra, il rettore Micoli. Ho sbagliato perché l'ho venduta come se fosse una conferenza stampa alla Vanna Marchi. E' una battaglia sacrosanta, sacrosanta. Vi rendete conto che ha attaccato Veronesi e Rita Levi Montalcini? "Avete rubato un milione". Ma Renzi non ha cambiato idea sulla coincidenza delle figure di segretario e candidato premier, coincidenza scolpita anche nello statuto del Pd.