Ryanair, nuove rotte da Napoli: "Due milioni di passeggeri entro il 2018"

Ryanair, nuove rotte da Napoli:

"Per celebrare il lancio della programmazione da Bologna per l'estate 2018 -dichiara l'ad Ryanair Michael O'Leary'- stiamo mettendo in vendita biglietti con tariffe a partire da €16,99 per viaggiare da settembre a novembre e prenotabili fino alla mezzanotte di venerdì (8 settembre)".

"Abbiamo inviato la manifestazione di interesse" che scadeva il 15 settembre e "parteciperemo alla proposta vincolante" che scade il 2 ottobre, ha spiegato O'Leary. Soddisfatto anche l'ad della Gesac, Armando Brunini: "Importanti soprattutto i voli nuovi che partono in inverno che confermano la centralità di Capodichino nel network Ryanair".

Sassuolo, Squinzi: "Berardi vale 40 milioni, se la gioca con i big"
Vorrei diventasse la nostra bandiera: è il mio sogno. "Anzi, probabilmente ne vale anche di più". Come minimo Domenico è al loro livello, se la gioca tranquillamente".

Corea del Nord, Merkel: "Tutte le opzioni sono sul tavolo"
Alle manovre, fa sapere la Marina, partecipano una fregata, un pattugliatore, imbarcazioni dotati di missili di precisioni e barchini ad alta velocità.

Barbara D'Urso compie 10 anni in Mediaset: "Potete sempre cambiare canale"
La prima puntata di Pomeriggio 5 è stata già un successo e ha segnato il ritorno tanto atteso di Barbara D'Urso in tv. Riguardo l'arrivo, poi smentito, di Massimo Giletti a Mediaset dice: "E' un ottimo professionista".

Secondo l'ad "ci può essere un futuro molto positivo per il lungo raggio di Alitalia". L'interesse di Ryanair, spiega, si concentra 'sul lungo raggio, che e' il vero core business di Alitalia e ha un grande potenziale.

Le due compagnie "rimarranno ben separate". Noi vogliamo acquisire Alitalia per renderla vincente. Perché con un giusto focus, il giusto management e le giuste rotte Ryanair e Alitalia potranno continuare a crescere in tandem. "In Italia ci sono rotte apprezzate in tutto il mondo". Tutti possono lavorare, basta saperlo fare. Non vogliamo- precisa a piu' riprese il numero uno di Ryanair- trasformare Alitalia in una compagnia low cost sussidiaria di Ryanair. In ogni caso, al di là del compratore, "serve una ristrutturazione", ha spiegato il manager.