Tutti i dettagli sull'incendio a Mortara. Perché c'è rischio diossina

Tutti i dettagli sull'incendio a Mortara. Perché c'è rischio diossina

Un grosso incendio si è sviluppato all'alba di questa mattina nello stabilimento della "Eredi Bertè" a Mortara, in provincia di Pavia. Sono giunte da Vigevano, Pavia, dai distaccamenti volontari di Mortara, Mede, Garlasco, Robbio e anche da Milano.

Le cause dell'incendio in fabbrica non sono chiare.

I sindaci della zona, compresi i primi cittadini di Tornaco e Borgolavezzaro, hanno emesso ordinanze in cui si consiglia alla popolazione di tenere, a scopo precauzionale, le finestre chiuse. Qui sono stoccati metalli e rifiuti speciali ma anche pneumatici. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri. Si sta valutando anche l'intervento di un elicottero. Una colonna di fumo nero è visibile a molti chilometri di distanza e c'è paura per il rischio diossina. Ci sono pochissimi idranti sul posto e la pressione delle tubazioni è bassa. Le autobotti stanno facendo la spola con quattro punti diversi di Mortara e anche con alcuni paesi limitrofi per fare rifornimento.

Sassuolo, Squinzi: "Berardi vale 40 milioni, se la gioca con i big"
Vorrei diventasse la nostra bandiera: è il mio sogno. "Anzi, probabilmente ne vale anche di più". Come minimo Domenico è al loro livello, se la gioca tranquillamente".

Cuscinetto dell'Ammortizzatore Monroe
Il compito principale dell'ammortizzatore è quello, appunto, di assorbire le vibrazioni prodotte dall'auto in movimento. Senza ammortizzatori, l'auto su strada si usurerebbe molto più facilmente, sopratutto nelle zone con presenza di buche.

TIM presenta la nuova offerta Tim Fibra+ promo per 4 anni
Un occhio di riguardo anche per i clienti più giovani , l'operatore ha deciso di rilanciare l'offerta TIM Young. Infine, arrivano le nuove offerte TURBOGIGA per chi ha la necessità di effettuare molto traffico dati.

"Al momento non sono segnalate - sottolinea Arpa Piemonte - nel territorio piemontese ricadute, in quanto i venti spingono il fumo verso la Lombardia". "Se continua così - ha proseguito - non sarà necessario evacuare il personale delle ditte dei dintorni, poi vedremo". Un bar che si trova a ridosso dell'area interessata dall'incendio comunque ha chiuso per motivi di sicurezza.

Una nube nera avvolge il comune di Mortara in provincia di Pavia. Il consigliere Pd ricorda con preoccupazione che "questo è l'ennesimo fatto grave di questo genere in Lomellina, dopo il gravissimo incendio all'Eni di Sannazzaro scoppiato a dicembre e quello di maggio in un'altra azienda di trattamento di rifiuti speciali, a Parona, sulla strada che collega Vigevano a Mortara".