Protezione civile proroga allerta meteo in tutta la Campania

Protezione civile proroga allerta meteo in tutta la Campania

"Una perturbazione di origine atlantica sta raggiungendo il nostro Paese, dando avvio a una nuove fase di maltempo che dalla giornata di domani interesserà dapprima le regioni nord-orientali e successivamente quelle centro-meridionali".

Venerdì 8 settembre la giornata sarà caratterizzata da generali condizioni di cielo parzialmente nuvoloso, temperature comprese tra 22 e 27°C. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d'intesa con le Regioni coinvolte - alle quali spetta l'attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati - ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

Dopo Samp-Roma, anche Lazio-Milan a rischio rinvio?
Manca solo il comunicato ufficiale, ma la partita tra Lazio e Milan è stata rinviata. Altrimenti, potrebbe spettare proprio all'arbitro Rocchi decidere il da farsi.

70 anni Ferrari, prima tappa per la sfilata Elegance
Oggi a Maranello la Ferrari ha festeggiato i suoi primi 70 anni di vita. Sono attesi da tutto il mondo migliaia di clienti e appassionati.

Thor: Ragnarok, rilasciato il nuovo trailer internazionale
E il Bifröst è in sostanza un meccanismo di wormhole, di teletrasporto. Non è previsto il ritorno di Jaimie Alexander. Il film uscirà il 25 ottobre 2017 in Italia.

Le "piogge sparse, anche a carattere di moderato rovescio o temporale" che erano state annunciate ieri per la giornata di oggi sono previste anche per domani, la proroga, infatti, comincerà dalla mezzanotte di oggi per tutte le 24 ore successive, coprendo tutta la giornata di domani. S'invita inoltre a prestare attenzione alle aree già classificate a rischio idrogeologico nei P.S.A.I. dalle Autorità di Bacino, alle zone depresse del proprio territorio, ai sottopassi stradali, - spiega la nota- alle zone e alla rete stradale prossime a impluvi, canali e corsi d'acqua minori per possibili allagamenti.

La Protezione Civile invita gli Enti presposti a monitorare la situazione anche in ragione dei recenti incendi che hanno devastato gran parte del territorio campano, come l'area del Parco Nazionale del Vesuvio.