Bologna-Napoli 0-3, Callejon, Mertens e Zielinski firmano il terzo successo azzurro

Bologna-Napoli 0-3, Callejon, Mertens e Zielinski firmano il terzo successo azzurro

L'ingresso di De Maio inibisce l'uscita del pallone dalla difesa e il Napoli prende dunque coraggio senza però creare grossi pericoli a Mirante che sostanzialmente non ha ancora parato.

Partiamo dal pronostico dei bookmakers: il segno 1 di Bologna-Napoli è dato a 8,35, quota altissima che ci fa capire quanto sia favorita la squadra ospite, infatti il segno 2 è dato solo 1,35 mentre il pari rimane molto alto, 5,00. Il Napoli sembra un po' impallato e la manovra non è fluida.

Partita fotocopia nel primo quarto d'ora della seconda frazione.

18′-Gol annullato a Masina per tocco dopo il tiro di Di Francesco.

Jorginho (6,5): ordine e geometrie in mezzo al campo.

NOTE: Ammoniti: Chiriches (N), Helander (B), Pulgar (B), Destro (B), Palacio (B), Verdi (B). L'avvio aggressivo dei rossoblu sorprende la squadra di Sarri in un primo tempo che ricorda quello con l'Atalanta del precedente turno di campionato. Prima dell'intervallo il Napoli è costretto a sostituire Chiriches con Albiol per un problema alla spalla: il primo tempo termina sul punteggio di 0-0.

Trascinata con l'auto dall'ex fidanzato, muore una 24enne nel Napoletano
In una strada di Varcaturo, chiusa in auto, la donna ha provato ad utilizzare il gas di scarico per togliersi la vita. Sarà la magistratura a fare luce su quegli ultimi disperati momenti e non è mia intenzione commentare i fatti.

Lazio-Milan, Bonucci: "Una lezione, ma non siamo diventati brocchi"
Dobbiamo diventare ancora più squadra, a sacrificarci e a dare sempre il 100%. "Questo non ci sta riuscendo bene". A fine partita, proprio Bonucci e Immobile sono stati protagonisti di un acceso diverbio.

Udinese-Genoa, Lapadula fuori per infortunio: problemi al ginocchio
Il giocatore rimarrebbe fuori quattro o cinque mesi in questo caso, ma è solo la peggiore delle ipotesi. Ciò che mi turba è Lapadula , che per noi è fondamentale ed è uscito con un problema al ginocchio.

15′-Ghoulam atterra Poli e fa ripartire il Bologna. Si tratta di un'altra squadra e di un altro tipo di calcio rispetto ai tempi di Bigon, ma è innegabile che anche il bolognese abbia un po' di merito nel bel lavoro della squadra campana. I ragazzi di Donadoni sono più nella partita e con un Destro libero da lavori difensivi grazie alla presenza in campo di Palacio all'ora esatta di gioco vanno a un passo dal gol: conclusione del numero 10, respinta di Reina, carambola in area e salvataggio quasi sulla linea di porta di Koulibaly.

Ghoulam 6 - Non particolarmente partecipe come spesso gli capita ma comunque sempre utile. E soltanto negli ultimi dieci minuti riesce a dilagare, segnando ancora con Mertens e con Zielinski entrato al posto dello spento Hamsik. Noi dobbiamo lavorare di piu togliere qualche ingenuità facile da eliminare e ripartire da qui: non facciamoci impressionare dal 3-0, il Napoli ha sofferto e con questo atteggiamento tutte le nostre avversarie faranno fatica. A dar fastidio ai terzini del Napoli ci sono i rapidi Verdi e Di Francesco che tenteranno di mandare in gol Mattia Destro.

Il Napoli arriva da sette vittorie di fila in campionato ed è a una sola lunghezza dal suo record all-time in Serie A (otto successi consecutivi tra dicembre 2015 e febbraio 2016).

C'erano un tempo le facce di Fellini, frutto del genio di Renzo Arbore e del suo cult "F.F.S.S. Cioè che mi hai portato a fare sopra Posillipo se non mi vuoi più bene?" con un imperdibile Riccardo Pazzaglia.

Napoli (4-3-3): Reina 7; Hysaj 6, Chiricheș 6 (42′ Albiol 6.5), Koulibaly 6.5, Ghoulam 6.5; Allan 7, Jorginho 5, Hamšík 5 (62′ Zieliński 6.5); Callejón 7.5, Mertens 7, Insigne 6.

45'+1′-Slalom di Hysaj che poi crossa ma Masina lo ferma in fallo laterale.