Livorno sette morti ed un disperso per il maltempo

Livorno sette morti ed un disperso per il maltempo

Ripresa inoltre la circolazione della linea ferroviaria tra Livorno e Campiglia, attivati anche dei mezzi sostitutivi con i bus. Sono le parole del sindaco di Livorno Filippo Nogarin in una intervista alla Stampa, in risposta a chi lo accusa di aver sottovalutato l'allerta maltempo.

Il Dipartimento di Protezione Civile ha emanato ieri un avviso di condizioni meteorologiche avverse: sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata nella giornata di oggi l'allerta arancione per Veneto, Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania settentrionale e settori interni dell'Abruzzo e del Molise. "In una situazione drammatica e delicata come questa voglio dare solo dati certi: le vittime per il momento sono 5, mentre stiamo cercando altre due persone che risultano disperse" ha aggiunto. Per tutto il giorno a Livorno si è lavorato senza aspettare gli aiuti per liberare le proprie case dall'acqua, per allestire insieme ai tanti volontari della Protezione civile arrivati da molte altre città, gli alloggi di emergenza nel PalaModigliani di Livorno e nel Palasport di Collesalvetti.

Dopo la Liguria il maltempo flagella anche la Toscana, che si trova ad affrontare l'ennesimo stato emergenziale. Una quinta vittima si registra a Montenero e una sesta è un uomo deceduto in un incidente stradale vicino a Cecina.

La diciannovenne falciata da un camion pirata
Il cadavere di una ragazza valdelsana è stato trovato, intorno alle 4.00, sulla Sr 429, in località Petrazzi a Castelfiorentino . Il magistrato di turno ha disposto il trasferimento della salma all'istituto di medicina legale a Firenze.

Udinese-Genoa, Lapadula fuori per infortunio: problemi al ginocchio
Il giocatore rimarrebbe fuori quattro o cinque mesi in questo caso, ma è solo la peggiore delle ipotesi. Ciò che mi turba è Lapadula , che per noi è fondamentale ed è uscito con un problema al ginocchio.

Serie A, Inter-Spal 2-0: decidono il match Icardi e Perisic
Partita che inizia a ritmi più lenti rispetto alla prima frazione di gioco, che sembra molto più combattuta. Al 64′ gli ospiti vanno ad un soffio dal gol del pareggio con un pericolosissimo colpo di testa di Salomon.

La situazione più pesante è proprio nei quartieri di Collinaia e Ardenza e Montenero, a causa dell'esondazione di alcuni dei torrenti cittadini: il fango ha praticamente invaso le abitazioni. Lo hanno reso noto i vigili del fuoco. "I morti accertati sono cinque e destinati a salire e non so esattamente quanto sono i dispersi". Situazioni di emergenza anche a Roma e nel Lazio, dove a partire dalle 9 del mattino si sono abbattuti violenti temporali e si sono contate decine di chiamate ai Vigili del Fuoco.

Il maltempo, accompagnato da forti raffiche di vento, si è abbattuto anche su Pisa, causando il cedimento di una porzione di tetto di un appartamento. Marina di Pisa era allagata con le strade non percorribili con caduti gli alberi e rami. La strada statale 336 che collega il basso Varesotto all'aeroporto di Malpensa, invasa dall'acqua in alcuni tratti, è rimasta chiusa per alcune ore. Tra i dati registrati da Arpal, sono caduti oltre 3.500 fulmini in circa 6 ore e i venti hanno toccato i 90 chilometri orari.