Milan, Bonucci dopo la sconfitta dell'Olimpico: "Dobbiamo migliorare, sarà compito mio"

Un poker umiliante che a fine gara ha anche fatto un po' indispettire il capitano Leonardo Bonucci (che si è rivolto polemico nei confronti di Immobile), che una volta fatta sbollire la rabbia è intervenuto ai microfoni di Milan Tv per commentare la debacle dell'Olimpico. Al termine del match, Leonardo Bonucci interviene a Premium Sport: "Non deve cambiare niente, questa sconfitta deve essere di insegnamento". Eppure. eppure tutto questo non è servito, perchè Bonucci in rossonero non ne sta imbroccando mezza.

Ieri pomeriggio il Milan ha compreso tutte le sue debolezze: merito di una Lazio cinica e straripante, ma anche di una formazione rossonera apparsa davvero in confusione totale, come ammesso dal suo stesso allenatore Montella. Siamo una squadra nuova, sarà compito mio, del mister e della società quello di indicare la strada per diventare un gruppo. Sensazioni nello spogliatoio? L'umore è basso, è normale dopo una sconfitta del genere. Non eravamo dei fenomeni prima e non siamo dei brocchi adesso.

Moto Gp, Rossi: "Rientrare a Aragon sarà dura ma ci provo"
Dovizioso , Marquez e Vinales sono i principali favoriti, ma anche Pedrosa e Lorenzo vanno forte qui". Soffrirò, mi dispiace tantissimo di non esserci anche perché dopo la pausa estiva stavo andando bene.

Trascinata con l'auto dall'ex fidanzato, muore una 24enne nel Napoletano
In una strada di Varcaturo, chiusa in auto, la donna ha provato ad utilizzare il gas di scarico per togliersi la vita. Sarà la magistratura a fare luce su quegli ultimi disperati momenti e non è mia intenzione commentare i fatti.

US Open 2017 - Le dichiarazioni di Nadal e Anderson
Lo spagnolo ha conquistato gli Us Open battendo 6-3, 6-3, 6-4 Kevin Anderson in finale finale e si è aggiudicato il suo 16/o Slam. Bravo comqnueu Anderson , che a trentun anni ha raggiunto la prima finale Slam della carriera e si riavvicina così alla top ten.

Per il futuro bisogna migliorare dunque: "Quando hanno palla gli altri deve bruciarti e alzare l'attenzione, la fase difensiva devi farla tutti insieme con la paura di prendere goal. Era comunque utopico pensare di essere già collaudati a settembre".