Auriemma: "Nella trappola dello Shakhtar capiremo se il Napoli sa soffrire"

Auriemma:

Rotta su Kharkiv, sull'Ucraina, senza voltarsi indietro. Adesso, tuttavia, al cospetto della truppa di Maurizio Sarri c'è l'ostacolo Shakhtar Donetsk, con gli ucraini pronti a mettere i bastoni tra le ruote ai partenopei ulteriormente lanciati dal successo, difficile ma da grande squadra matura, confezionato ieri nell'ostica trasferta di Bologna.

Intanto, con una nota ufficiale, il club partenopeo comunica che i suoi tesserati torneranno a parlare con la stampa, a partire da stasera, quando si terrà la conferenza pre-gara con il tecnico azzurro. "Dobbiamo avere il giusto approccio alla gara e giocare come sappiamo".

Shakhtar Donetsk-Napoli streaming, dove vederla in diretta e in tv
Napoli, è terminato il silenzio stampa: l'annuncio del club

Sarri il primo firmatario del silente accordo e poi via via tutti gli altri, da Reina a scendere giù, in quello spogliatoio che sprizza energia e coscienza di superiorità, in attesa che possa anche profumare di gloria. L'unico certamente out è Chiriches, uscito prima del tempo durante la partita del Dall'Ara per una lussazione a una spalla. Vedremo se domani cambieremo le maglie e può essere che cambieremo anche qualche interprete. Arrivare agli ottavi, ma in un girone come questo non è scontato. Nulla invece dovrebbe cambiare in attacco con Callejon, Mertens e Insigne ancora titolari. Comincia dallo Shakhtar di Paulo Fonseca l'avventura in Champions del Napoli di Sarri.

Marilena Rosa Re scomparsa da luglio: arrestato un conoscente per omicidio
Quindi, qualche giorno prima, il 27 presumibilmente, la Re aveva preso un appuntamento per la riconsegna del denaro. Sangue che secondo l'indagato era finito sui suoi vestiti durante la macellazione di alcuni conigli.

Lavoro, Istat: disoccupazione in calo al 10,9%
Male invece per gli indipendenti, che continuano invece a calare (-71mila, -1,3%). A quota record, l'occupazione delle donne al 49,1%.

Perugia, solo un punto col Cittadella
La 3a giornata si conclude con 36 reti , record per ora della stagione 2017/18 nella quale si è superata già due volte la quota dei 30 gol.