Processo Udeur, Mastella assolto dopo nove anni

Processo Udeur, Mastella assolto dopo nove anni

Il capo di imputazione principale si riferiva a una presunta concussione ai danni dell'allora presidente della Regione Campania Antonio Bassolino.

Clemente Mastella, attuale sindaco di Benevento e in passato ex ministro del governo guidato da Romano Prodi, è stato assolto dall'accusa di aver esercitato indebite pressioni per la nomina di alcuni dirigenti nella Sanità campana. E Mastella ne ricorda, però, soprattutto le conseguenze sul piano personale e familiare. Lui nel frattempo ha vissuto anni lontano dalla politica, ma non ce l'ha fatta a non tornare in gioco, anche se in qualche momento avrà pensato che era davvero fuori da tutto. "Sono contento soprattutto per la giustizia, perché questa sentenza conferma che la giustizia esiste e bisogna crederci, anche quando i tempi sono molto lunghi".

Grande Fratello Vip : Anticipazioni prima puntata
Paolo Bassetti presidente e ad di Endemol Shine Italy sottolinea: "C'è chi è meno famoso o è famoso da meno tempo. Felice di voi, delle mie nuove avventure, della mia storia".

Domani il discorso di Juncker, per un'Ue col vento in poppa
Tornando all'economia europea , Juncker ha aggiunto che "l'Europa è aperta al commercio ma deve esserci reciprocità". Migranti . "Non possono parlare di migrazione senza pagare tributo all'Italia per la sua generosità".

Tragedia alla Solfatara di Pozzuoli: famiglia cade nel cratere
I corpi senza vita sono stati recuperati poi nel pomeriggio dai Vigili del Fuoco mentre l'area è stata chiusa ai turisti . A perdere la vita sono stati padre, madre e figlio di 11 anni , tutti originari di Torino ma residenti a Venezia .

La Flp Funzioni Local di Benevento esprime "forte entusiasmo e orgoglio per l'assoluzione piena del Sindaco di Benevento Mastella emessa da poche ore dal Tribunale di Napoli". Secondo il pm Ida Frongillo che per Mastella aveva chiesto un due anni e otto mesi di reclusione, l'ex Guardasigilli aveva chiesto e ottenuto la nomina di un uomo di fiducia all'Asi di Benevento minacciando una 'crisi' di Palazzo Santa Lucia, sede della regione Campania, e il ritiro dei suoi due assessori Nocera e Abbamonte. L'inchiesta nei confronti di Mastella disegnò l'Udeur come un centro di potere basato su illeciti di vario tipo. Il caso scatenò un terremoto politico che vide coinvolta la moglie di Mastella, Sandra Leonardo (che era Presidente del Consiglio regionale), evento che portò alle dimissioni da Ministro dello stesso Mastella.

Si dice che il sistema delle garanzie, per chi si difende ma anche per chi accusa, sia efficace perché sottoposto a ben tre valutazioni terze.