Shakhtar-Napoli, Sarri alla vigilia: "Gara difficile. Milik dal 1°? Una soluzione"

Shakhtar-Napoli, Sarri alla vigilia:

A modo suo. Diretto. E' una supposizione sua, basata su sue conoscenze del mercato ma io in questo momento penso solo allo Shakhtar, è l'ultima cosa a cui penso. E qui francamente siamo quasi alla non notizia. La squadra me la trova lui? Ed è chiaro che col silenzio stampa la società ha inteso mettere la polvere sotto al tappeto. Il risultato sarà importante per le prossime uscite. Se lo sostituisco è per averlo sempre a disposizione.

Ha difeso in maniera ostentata Marek Hamsik. Nel secondo tempo, però, l'allenatore lo ha cambiato in tutte le 5 partite fin qui disputatesi. Ieri ha alzato i toni, probabilmente ha voluto far arrivare il concetto alle orecchie dello stesso capitano e soprattutto del suo entourage. "Anzi, quando è poco brillante lo faccio giocare di più per fargli superare il momento difficile".

È stata una mezza novità la sua risposta alla domanda su Raiola.

M5S: parcheggio rosa a Pontida, agghiacciante apartheid leghista
Sulla vicenda è intervenuto anche il vicesegretario del Pd Maurizio Martina: "Si ritiri subito questo provvedimento vergognoso ". Stanno emergendo estremismi che non possono essere banalizzati.

IPhone 8 vs Samsung Galaxy S8: Can Apple's newest flagship defeat Samsung's?
The new Apple A11 "Bionic" processor is set to be a performance leader if the benchmarks we've seen online are anything to go by. Thanks to some of the leaks, it's now clear that Apple has chose to ditch the "S" version of iPhone 7 launched past year .

Russia: falsi allarmi bomba. Decina di migliaia di persone sfollate
Le stazioni coinvolte sono la Leningradsky, Kazansky e Kievsky, già tornate operative. Le telefonate sarebbero giunte dall'Ucraina . Sono state disposte alcune evacuazioni.

Ci sono alcune cose da parte del Napoli che sfuggono alla comprensione. Lo capiscono anche i bambini che del resto sono più intelligenti di noi adulti. Non so neanche cosa abbia detto esattamente. Lo Shakhtar è forte e poco conosciuta in Italia, ma è molto forte: è abituata a fare la partita, ha giocatori offensivi molto tecnici ed è una squadra abituata ad attaccare con tanti giocatori. Ogni volta che parla bisogna prestare molta attenzione. È una partita tosta quella di stasera. Del resto la guida del Napoli ha messo in mostra un gioco davvero eccelso, e chissà cosa potrebbe fare con giocatori del calibro di Dybala, Higuain, Pjanic, Bernardeschi e via discorrendo. "Non sono soddisfatto di Atalanta e Bologna, perchè prima o poi ci lasceremo le penne". Se ne può discutere ma è il Sarri pensiero.

C'è soltanto un aspetto che Sarri non ha chiarito.

Già perché il primo pensiero di Sarri e del Napoli è sicuramente la sfida contro lo Shakhtar. C'è un fisiologico accomodarsi sulle convinzioni della propria forza? Abbiamo preso il Feyenoord che è la più forte della quarta fascia, poi c'è il City che non ha bisogno di presentazioni. Una linea che, naturalmente, va a tutto svantaggio dei tifosi partenopei.