LIVE Juventus-Fiorentina 0-0: si riprende a Torino

LIVE Juventus-Fiorentina 0-0: si riprende a Torino

Ha grandissima qualità, ma sarebbe un errore focalizzarsi su un singolo, la Juventus ha tante armi a disposizione. Pochi dubbi per Stefano Pioli: il tecnico della Fiorentina proverà a sorprendere lo scacchiere bianconero con un 4-3-2-1.

Juventus (4-2-3-1): Sczcesny; Lichtsteiner, Barzagli, Benatia, Asamoah; Matuidi, Pjanic; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic; Higuain. I singoli: molto bene Matuidi e Bentancur, che ha confermato di avere carattere e personalità, meno brillante del solito Dybala, mentre Higuain ha sbagliato praticamente tutto. La Fiorentina invece si affida alla velocità di Simeone e Chiesa per fare male alla difesa bianconera dove Barzagli fa coppia con Rugani. Grazie all'utilizzo della Var, Doveri ha corretto la sua decisione, trasformando il rigore (che aveva concesso) giustamente in una punizione dal limite. Riposo anche per Buffon e Alex Sandro, gioca Asamoah in fascia a sinistra. Non sarà facile fermare un attaccante in grandissima forma come Dybala, e non solo lui, ma tra i gigliati c'è la convinzione di potersi giocare la partita.

FIORENTINA (4-2-3-1): Sportiello; Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi; Badelj, Veretout; Benassi, Thereau, Chiesa; Simeone. Abbiamo sabato una partita ravvicinata.

Ducati, Dovizioso carico: "Cinque gare da fare al massimo"
A Misano abbiamo fatto un grande passo e sono sicuro che faremo un altro passo importante questo fine settimana. Le ultime cinque gare saranno molto intense e duramente combattute; dobbiamo continuare a lavorare duramente.

Verona-Sampdoria, le parole di Giampaolo: "Verona trasferta facile? Chiacchiere da bar"
Sarà una partita difficilissima, loro hanno cambiato spesso modo di giocare e non so che cosa aspettarmi. Chi fa questi discorsi, vecchi e che fanno parte di un calcio superato, fa chiacchiere da bar.

Ucciso un 52enne pregiudicato. Agguato di camorra questa mattina
Ma ogni disperato tentativo di salvargli la vita è risultato vano: l'uomo è arrivato in ospedale già morto. Un uomo di 52 anni, Giuseppe Raimo, è stato assassinato la scorsa notte in provincia di Napoli .

IL PUNTO - di ANGELO GIORGETTI Quattro vittorie su quattro per la Juve, eppure Allegri poco si fida della Fiorentina che ha la metà dei punti e arriva a Torino in versione geneticamente modificata dopo un'estate tarantolata sul mercato: il problema è capire quanto valga questa squadra - neanche Pioli ancora lo sa - anche se le due vittorie consecutive contro Verona e Bologna (sette gol segnati, uno subito) sono state un bel pieno di autostima. Anche Chiellini potrebbe riposare. Ogni gara per noi è un'occasione di crescita, sono arrivati buoni risultati e buone prestazioni, vogliamo insistere. "Dobbiamo giocare come gruppo per giocarcela tutta".

La Fiorentina ci prova, ma alla fine esce sconfitta, anche se di misura, dalla sfida contro la Juventus di Allegri. Non ho grande memoria, penso solo a fare bene con questa squadra. L'arbitro, nato a Volterra, ma della Sezione Roma 1, dirige per la seconda volta in stagione la squadra viola. Per Bernardeschi non ho rimpianti. Bernardeschi? Nessun rimpianto per averlo perso, la situazione ormai era chiara.