Buffett rileva 9% di Cattolica, titolo in orbita (+17%)

Buffett rileva 9% di Cattolica, titolo in orbita (+17%)

Le azioni Cattolica volano a Piazza Affari dopo il clamoroso cambio della guardia nell'azionariato, che ha visto uscire Banca Popolare di Vicenza in liquidazione amministrativa ed entrare al 9% Warren Buffet, il miliardario più famoso del mondo. A metà seduta Cattolica Assicurazioni segna +14% a 8,34 euro.

"L'operazione sarà eseguita domani (oggi) e fa seguito a un'offerta a condizioni di mercato autonomamente presentata dalla stessa Berkshire Hathaway che i commissari liquidatori hanno valutato positivamente e, dunque, accettato".

Per questo stamani alla riapertura delle negoziazioni il titolo di Cattolica è stato preso d'assalto dagli investitori, ansiosi di accodarsi a Buffett, con il titolo che è balzato di oltre il 20% non riuscendo a fare prezzo.

Se è finita nel mirino di Warren Buffett, deve essere per forza un buon investimento. Si tratta dell'ultima tranche di valorizzazione del complessivo pacchetto che l'istituto bancario deteneva nella societa' delle polizze.

IPhone 8 Plus, ancora problemi di batterie difettose
E' presto, ovviamente, per trarre ogni possibile conclusione, tuttavia Apple sta già indagando sul problema per capirne l'origine. Il primo è quello della copertina, in Giappone , mentre quello della foto qui sopra è da Taiwan .

Violenza sessuale a Marechiaro, tre arresti dei Carabinieri
I re minorenni sono stati condotti in tre diverse strutture detenitive per minori. Nelle prossime ore i ragazzi potranno fornire la loro versione dei fatti.

IPhone 8 Plus, problemi alla batteria: ci sono già le prime esplosioni
Xiaohan crede fortemente che ci sono diverse persone pronte a pagare una somma così elevata in Cina per acquistare l'iPhone X . Su Twitter sono apparse immagini di dispositivi distrutti da questo problema e tra gli amanti della Apple è già il panico.

Dietro Buffett ci sono la Fondazione Cariverona con una partecipazione del 3,47%, il fondo Dimensional (3,34%) e la Fondaziona Banca Monte Lombarda, che detiene il 3,16%. Norges Bank, invece, ha poco meno del 3%.

Cattolica infatti è una società cooperativa che per statuto prevede ancora il voto capitario, cioè le azioni, per quanto numerose, in assemblea valgono sempre uno e l'accesso all'assise e alla lista dei soci non è immediato. "Tenuto conto dell'ottica di lungo periodo con cui l'assicurazione Usa gestisce i propri investimenti - scrivono gli analisti di Equita - il deal è molto positivo perchè rimuove il potenziale overhang su Cattolica e crea anche un certo appeal speculativo, anche se dubitiamo che Cattolica pensi alla trasformazione in Spa".

Minali ha dichiarato ieri di aver "appreso con enorme soddisfazione" la notizia e ha interpretato l'ingresso di Buffett come "un grande atto di fiducia nei confronti della compagnia e del suo management e una straordinaria occasione per Cattolica, viste le opportunità che questa presenza così prestigiosa nel suo capitale può aprire".