Ducati 959 Panigale Corse, arriva la versione racing della supersportiva "media"

Ducati 959 Panigale Corse, arriva la versione racing della supersportiva

È dotata di Grazie sospensioni Öhlins, silenziatori in titanio Ducati Performance by Akrapovic omologati, batteria agli ioni di litio e di una livrea dedicata ispirata ai colori della MotoGP, la 959 Panigale Corse è pronta per scendere in pista.

Il nuovo motore Ducati ha una potenza di 214 CV, a 13.000 giri/minuto, che fa della Panigale V4 la moto più performante del segmento, ma comunque godibile su strada grazie ad una coppia di 12,6 Kgm a 10.000 giri/minuto. L'interesse sulla moto che sostituisce la bicilindrica era davvero tanto, anche perché nelle ultime settimane erano uscite le prime foto spia che avevano già mostrato almeno in parte le sue forme.

Se di Ducati si sa praticamente tutto, Rizoma è un'azienda all'avanguardia, che si è specializzata nella produzione di accessori un alluminio, ricavati dal pieno. Nonostante l'arrivo di questa arma da cordoli, la Ducati Panigale 959 Corse ha abbastanza argomenti per farsi spazio sulla passerella di Eicma 2017. La già elevata potenza del motore Desmosedici Stradale in configurazione di serie cresce ulteriormente, raggiungendo i 226 CV, montando lo scarico racing completamente in titanio, realizzato da Akrapovič su specifiche Ducati Corse. Sfruttando questa scelta telaistica i designer hanno potuto creare una moto snella nella zona di raccordo tra serbatoio e sella per garantire grande libertà di movimento al pilota nella guida sportiva.

Faliraki. Scossa di terremoto di magnitudo 5.1
Le autorità hanno comunicato che al momento non si hanno informazioni di eventuali danni a persone o cose, né di allerta tsunami. Testimonianze raccolte da EMSC (Centro Sismologico Euro-Mediterraneo), parlano di una scossa di breve durata ma molto intensa.

Mario Draghi: Npl problema ancora irrisolto
Il rischio di credito delle banche , sottolinea Draghi, "è ora meno determinato dal rischio di credito del paese in cui risiede". Questo "ha portato a livelli di capitale più elevati e a un comparto complessivamente più resiliente".

Florenzi: "Pronto a morire sul campo per il Mondiale"
Sono forti anche senza Ibrahimovic , ma noi abbiamo i difensori più forti del mondo e non dobbiamo avere paura di nessuno. In quella partita giocai a sinistra e facemmo una grande gara, dobbiamo ripeterci, vogliamo fare una bella prestazione.

Volendo contenere il più possibile l'inevitabile incremento di peso rispetto alla 1299 Panigale, dovuto al maggiore frazionamento, Ducati ha sviluppato un inedito telaio denominato "Front Frame". Le versioni in vendita saranno Panigale V4, Panigale V4 S e Panigale V4 Speciale.

Ma l'elettronica beneficia anche di una piattaforma inerziale Bosch, un piccolo cervello che aiuta a gestire al meglio i singoli sistemi come il Cornering ABS, il controllo dell'impennata e il controllo della trazione (settabile su otto livelli e disattivabile). Il tutto, integrato nei tre Riding Mode, che comandano le taratura del Ducati Traction Control EVO, del Ducati Slide Control, del Ducati Wheelie Control EVO, del Ducati Power Launch, l'Engine Brake Control EVO.