Nuovo ct, un nome su tutti: Ancelotti. Le alternative: Allegri e Mancini

Nuovo ct, un nome su tutti: Ancelotti. Le alternative: Allegri e Mancini

"Dispiace ma non per me, piuttosto per il movimento", dice in lacrime Gigi Buffon che ieri ha concluso la sua storia con la nazionale iniziata venti anni fa, "perché abbiamo fallito un qualcosa che anche a livello sociale poteva essere importante". Domani la Federcalcio dovrebbe fissare le tappe, a cominciare dall'incontro tra il presidente federale e il ct di cui ha parlato Ventura stesso: ballano i soldi di un contratto ancora in vigore da un milione e mezzo netto all'anno. Adesso gli occhi sono puntati sul commissario tecnico Gian Piero Ventura, sotto accusa per alcune scelte tattiche che hanno contribuito all'eliminazione. Sarà tuttavia difficile che Conte torni a fare il Ct e che lasci il suo impegno brittannico per tornare dov'è già stato.

Chi arriverà dovrà ricostruire dalle macerie e lavorare per gli Europei 2020. Alternative assai gradite sarebbero sia Mancini che Allegri, qualora interrompessero le loro esperienze allo Zenit e alla Juve.

Pil Italia: +0,5% nel terzo trimestre 2017 (dato preliminare)
In termini tendenziali, si e' registrato un aumento del 2,3% negli Stati Uniti, del 2,2% in Francia e dell'1,5% nel Regno Unito. Non solo, il dato tendenziale, pari al +1,8%, risulta il più alto dal secondo trimestre del 2011, ovvero da oltre sei anni.

Italia-Svezia, Chiellini: "Continuo con la Nazionale? Non so"
Ora credo si debba ripartire dall'ambiente visto stasera, dall'amore che ci hanno dimostrato Milano e tutta la nazione. Ci sono tanti ragazzi giovani che stanno crescendo bene. "Tutti dobbiamo farci un esame di coscienza e ripartire".

Gf Vip, Daniele Bossari e la strategia di Giulia De Lellis
Non perdete l'appuntamento di questa sera con la decima puntata del Grande Fratello Vip 2. I coinquilini di Bossari si sono preoccupati per le sue condizioni di salute.

Il precedente del fallimento del '58, che portò anche al commissariamento dopo qualche mese dal disastro di Belfast, pesa sugli scenari.

Il nome in testa alla lista dei papabili è lui, il liberissimo ed espertissimo CARLO ANCELOTTI che potrebbe diventare il nuovo allenatore della Nazionale italiana. Moggi ha addossato al ct Ventura la maggior parte delle colpe della disfatta di Solna e si augura stasera che l'Italia possa ribaltare il risultato, altrimenti sarebbe una vera sciagura per il calcio italiano. E lunedì e martedì prossimi al Coni sono in programma gli stati generali dello sport italiano: unico esponente del mondo del pallone invitato, Claudio Gentile.