Quanto ci perde l'Italia ad essere fuori dai Mondiali

Quanto ci perde l'Italia ad essere fuori dai Mondiali

"Mi dispiace che l'ultima partita ufficiale in nazionale sia coincisa con l'eliminazione". Dagli errori del pubblico si passa a quelli di Mateu Lahoz, l'arbitro del match: due evidenti falli di mano in area vengono perdonati a Darmian e Barzagli, ma anche agli azzurri manca un penalty netto su Parolo. In Portogallo A Bola scrive: "Arrivederci, Italia fuori dal Mondiale 60 anni dopo", mentre in Francia L'Equipe si diverte salutandoci ironicamente: "Ciao Italia".

Italia-Svezia, formazioni ufficiali e radiocronaca
Il commissario tecnico conferma dunque la sua spiccata preferenza per un attacco con due prime punte "pesanti". Vediamo nel dettaglio le formazioni ufficiali di Italia-Svezia .

Italia-Svezia, Chiellini: "Continuo con la Nazionale? Non so"
Ora credo si debba ripartire dall'ambiente visto stasera, dall'amore che ci hanno dimostrato Milano e tutta la nazione. Ci sono tanti ragazzi giovani che stanno crescendo bene. "Tutti dobbiamo farci un esame di coscienza e ripartire".

Federico Chiesa pronto a lasciare Firenze: maxi offerta dall'Inter
Come lo Zenit di San Pietroburgo che l'estate scorsa attraverso Roberto Mancini mise sul piatto una proposta da quaranta milioni. Di certo oggi tra la Fiorentina e Chiesa esiste una sola alternativa possibile e si chiama Inter .

Ma quest'estate in Russia l'estate sarà molto gelida, noi non ci saremo, un qualcosa di storico, l'unica tra le 8 vincitrici mondiali che guarderà la competizione da casa, 4 stelle cucite sul petto ed una "vacanza" anticipata per demeriti sportivi. E il Welt aggiunge: "L'Italia ha perso la fase finale della Coppa del mondo", con una foto emblematica di Buffon in lacrime. Azzurri fuori dal Mondiale di calcio che si giocherà in Russia nel 2018. Una notte per evitare l'apocalisse nel calcio italiano. e non solo. Italia-Svezia si gioca stasera alle 20.45 allo stadio "Guseppe Meazza" di Milano, dove è previsto il tutto esaurito. E' disfatta. Dopo 60 anni accade di nuovo. Purtroppo è così, son finiti i tempi delle vacche grasse e dal post 2006 ci siamo dovuti accontentare soltanto di vacche magre, forse fin troppo magre per un popolo come il nostro. Senza i Mondiali, infatti, Figc e Fisco italiano dovranno fare a meno di svariati milioni di euro, divisi tra sponsorizzazioni, merchandising, diritti tv, gettito fiscale sulle scommesse e premi Fifa. Per assistere alla prima occasione della partita bisogna arrivare al 16' con Jorginho che verticalizza per Immobile il quale calcia col destro da posizione defilata, palla sull'esterno della rete. Fu la prima edizione con gli azzurri esclusi (nel 1930 l'Italia decise di non partecipare).