Decreto Fiscale, c'è l'ok definitivo: ecco le misure principali

Decreto Fiscale, c'è l'ok definitivo: ecco le misure principali

L'operazione porterà nelle casse dello Stato 209 milioni di euro. Di questi: 9 milioni verranno destinati all' Ospedale Bambino Gesù, 11 milioni in favore dell' Irccs Fondazione Santa Lucia e 12,5 milioni al Cnao. L'obiettivo è quello di adeguare le soglie di fatturato al di sotto delle quali scattano le agevolazioni sullo sconto dovuto al Ssn. Le soglie attuali, stabilite nel 1996, erano pari rispettivamente a 750 e 500 milioni di vecchie lire, cifre ormai inadeguate anche soltanto considerando l'inflazione dovuta al passaggio all'euro.

- VACCINI, MENO ADEMPIMENTI PER SCUOLE: Dal prossimo anno scolastico 2018/2019 le scuole dovranno trasmettere alla Asl territorialmente competente, entro il 10 marzo 2018, soltantol'elenco degli iscritti e acquisire successivamente la documentazione comprovante la situazione vaccinale sui minori segnalati dalle Asl perche' non in regola con gli obblighi vaccinali. "Siamo pronti a trovare una forma di compensazione perché sappiamo che abbiamo dato da svolgere agli istituti bancari un adempimento in più". Sono 4 i mesi previsti per l'adeguamento da parte di tutti gli operatori del mercato. Un fondo che sarà utilizzato per realizzare nuove serre ed incrementare la produzione della cannabis ad uso terapeutico andando incontro all'aumento della domanda dei pazienti. Il ddl bilancio passerà quindi alla Camera per la seconda lettura.

ALITALIA, 300 MILIONI E PIÙ TEMPO PER VENDERE - Il decreto concede quasi un anno in più alla compagnia per restituire il prestito ponte da 600 milioni - rifinanziato per altri 300 milioni - concesso per garantire la continuità aziendale, in attesa che si completi il processo di vendita. Ai fini della copertura dei deЬiti sanitari accertati а1 3 1 dicembre 2016, la Regione Sardegna può far richiesta di uti1izzo delle risorse generate da economie, riprograrnmazioni di sanzioni е riduzioni di interventi fnanziati con risorse del Fondo Sviluppo е Coesione. Il Governo, con delibera Ciper, per gli anni 2018 e 2019, nel rispetto degli equilibri di finanza pubblica, provvede alla relativa autorizzazione. A regime, potranno essere vendute solo nelle tabaccherie e nelle rivendite autorizzate. Misure per favorire la candidatura di milano come sede dell'Agenzia Ema (articolo 19-undecies). Equo compenso (articolo 19-quaterdecies).

Roma, Monchi: "Sono ottimista sul rinnovo di Manolas"
Una via di mezzo tra la richiesta del giocatore (30) e l'iniziale offerta della Roma (poco più di 40). Alla fine l'accordo è stato trovato: Kostas Manolas firmerà con la Roma fino al 2022.

Ilva, ArcelorMittal: "Preoccupati per il ricorso al Tar"
Anche il ministro, sul proprio account Twitter, ha scritto che "si governa risolvendo i problemi, non con retorica e ricorsi". Nel frattempo però arrivano notizie anche dall'Europa.

Chiellini 'morde' il Napoli, dubbio Higuain: le prime dei giornali
La pressione è normale per una squadra come la Juve: "Siamo abituati alla pressione. Però ora non so se ci sarà , vedremo nei prossimi giorni".

Tra le altre novità arriva la conferma dell'equo compenso per tutti i professionisti lo stop alle bollette a 28 giorni e le nuove detrazioni fiscali per gli studenti fuori sede e per gli alimenti speciali.

Sono però escluse dalla norma le offerte temporanee e non rinnovabili come per esempio quelle estive o di durata limitata (2 o 3 settimane). È di ieri la notizia della bocciatura di questa misura da parte dell'Antitrust.