Previsioni meteo per Natale 2017 in Irpinia

Previsioni meteo per Natale 2017 in Irpinia

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con rinforzi lungo la fascia costiera.

Venerdì e sabato saranno due giornate ventose al centro-sud e sul settore adriatico, mentre la Vigilia di Natale sarà caratterizzata da venti in attenuazione e tempo in miglioramento con cielo sereno o poco nuvoloso che continuerà a manifestarsi anche nella giornata di Natale.

Stabile il tempo e soleggiato con soltanto qualche nube e nebbia fra mattino e sera sulla pianura padana.

Ritrovato l'albero rubato in Galleria
L'albero di Natale nella Galleria Umberto I di Napoli è stato segato e trafugato nella notte tra il 21 e 22 dicembre. Non sono trascorse neanche 24 ore che l'albero risulta tagliato di netto, probabilmente con una motosega.

Real Madrid-Barça, al Bernabéu si decide (già) la Liga
Quanto a Cristiano Ronaldo , il tecnico è certo che sarà della partita "perché ha un valore importante". Sappiamo che per noi rappresentano un vantaggio. "E' una partita che possiamo vincere con la pazienza".

Hamsik nella storia! Miglior marcatore di sempre del Napoli
Ansia da goal? Io ho sempre lavorato duro, testa bassa, concentrato sulle partie. "Il Napoli è la cosa che conta più di tutto". Mario Rui deve continuare così , con Ghoulam si sono abituati bene, ma anche lui ha le qualità per essere un grande giocatore.

Previsione per martedì 26 dicembre, Santo Stefano - Previsto un peggioramento più significativo del tempo in coincidenza dell'ultima perturbazione dell'anno, che dovrebbe coinvolgere in termini di precipitazioni soprattutto le regioni centro-settentrionali e la Campania tra la fine di martedì 26 dicembre e la giornata di mercoledì 27.

Mari: poco mossi o localmente mossi a largo. Tempo asciutto sugli altri settori. Nuvolosità in aumento dunque nel corso della giornata con possibilità di qualche piovasco sparso. Tra la tarda serata e la notte aumenterà il rischio di nebbie a banchi sulla Val Padana a partire dai settori meridionali. Temperature: In lieve graduale aumento. Al primo mattino deboli gelate al Centro-Nord. Tutto merito di un anticiclone, che sarà accompagnato da correnti d'aria fredda provenienti dall'est Europa che manterranno le temperature minime quasi sempre al di sotto dello zero termico. Forse giusto qualcosina in Trentino-Alto Adige, per chi si troverà sopra i 1.700 metri di quota: ma se vi trovate lì eravate preparati, o ci siete andati proprio per quello.