Dramma a Parete: 14enne colpito da proiettile vagante. È gravissimo

Dramma a Parete: 14enne colpito da proiettile vagante. È gravissimo

Era seduto con gli amici su una panchina del Corso, quando una pallottola lo ha colpito dritto in testa. La vittima è un ragazzino di 14 anni che è stato trasportato con urgenza all'ospedale di Caserta in rianimazione.

Sul fatto è stata immediatamente avviata un'indagine da parte dei Carabinieri che, oltre all'esame balistico, cercheranno anche prove video di eventuali telecamere di sorveglianza ma anche testimonianze di persone, compresi gli amici dell'adolescente, che potrebbero fornire informazioni preziose atte a ricostruire l'esatta dinamica dei fatti ed individuare al più presto l'autore del pericoloso gesto che ha lasciato un giovanissimo in fin di vita. Dalle prime informazioni raccolte, avrebbero dichiarato di non aver udito alcun rumore, ma semplicemente hanno visto il loro amico cadere a terra pensando ad un malore, solo in un secondo momento hanno realizzato cosa fosse realmente accaduto.

Corea del Nord: Kim, "Nuove sanzioni sono un atto di guerra"
Le misure approvate venerdì dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite sono le più dure di sempre contro la Corea del Nord . Un portavoce del dicastero ha precisato che tale strategia "non è altro che la proclamazione di una aggressione".

Apple ammette: "Rallentiamo l'iPhone". Parte class action
In sostanza, i consumatori accusano la Apple di aver intenzionalmente rallentato gli smartphone per indurre gli utenti ad acquistare nuovi telefoni.

Luca e Ivana si separano per Natale: la dedica d'amore su Instagram
Ivana racconta che con Alessandro si frequentava da cinque mesi, ma " non era un vero e proprio fidanzato ". Una volta uscita, però, ha messo la parola fine alla relazione con Alessandro .

In queste ore sarà sottoposto a un delicato intervento chirurgico.

Una serata di festa si è tramutata in tragedia. Sul caso indagano i carabinieri della stazione locale e del reparto territoriale di Aversa. La famiglia decise poi di trasferirsi altrove. In paese era conosciuto per essere una giovane promessa del calcio.