Incidente alle porte di Spoleto, donna di Assisi gravemente ferita

Incidente alle porte di Spoleto, donna di Assisi gravemente ferita

Assieme a Francesco è morto anche David Vitale, 20 anni anch'egli, di Foggia. Sembra, secondo una prima ricostruzione, che l'auto dei due ventenni per motivi da accertare abbia sbandato violentemente invadendo la corsia opposta, dove sopraggiungeva un'altra vettura.

L'impatto è stato particolarmente violento, con la Mini Cooper che si è ribaltata. I due sarebbero morti nella corsa all'ospedale di Spoleto e Terni. I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare sul groviglio di lamiere per estrarre i due ventenni, che versavano in condizioni gravissime. A rimanere ferita anche una 48enne di Assisi, che viaggiava nella Fiat e che è stata trasportata all'ospedale di Foligno. Illeso l'uomo alla guida della 500, un 49enne di Assisi.

Sul posto per rilevare l'incidente e regolare il traffico sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Spoleto coordinati dal tenente Raffaele Falginella.

Come scegliere un casinò con la roulette
Regole della scommessa Ci sono diverse caratteristiche scommettendo alle roulette nei casinò online. Raccomandiamo di familiarizzarti con una visione d’insieme dei migliori casinò di roulette.

Politiche 2018: domani scioglimento delle Camere ma Gentiloni non si dimette
Il tempo delle elezioni costituisce un momento di confronto serrato, di competizione. Anche questo decreto dovrà essere controfirmato dal presidente della Repubblica .

Inter, Candreva: "Sconfitta inaspettata. Tenevamo tantissimo alla Coppa"
Lo ha dichiarato il centrocampista dell'Inter Candreva ai microfoni della Rai commentando il ko contro il Milan in Coppa Italia . Dobbiamo lavorare su queste difficolta' e fare meglio possibile. "Purtroppo quando si perde vengono fuori queste problematiche".

La vittima marchigiana è Francesco Tridenti, anconetano ma residente a Sirolo, giovane cuoco e figlio di un noto ristoratore, il titolare della locanda Rocco nella cittadina della riviera del Conero.

Durante le operazioni di soccorso e di rimozione dei mezzi coinvolti nell'incidente la strada è rimasta chiusa in entrambe le direzioni di marcia ed il traffico è stato deviato lungo un percorso alternativo. Un momento professionale molto importante per loro. Fortunatamente tutte sono riuscite a frenare, con il conducente che ha quindi potuto ingranare la retromarcia sulla statale e tornare indietro, per poi proseguire nella carreggiata giusta il viaggio verso Nord.